Stanziati 812mila euro per le pluriclassi

La Regione Emilia-Romagna investe 812.000 euro per salvare le piccole scuole di montagna, con un bando che prevede incentivi economici per 61 Comuni. Fino a 40.000 euro per ogni plesso, con domande entro il 20 dicembre.

Stanziati 812mila euro  per le pluriclassi

Stanziati 812mila euro per le pluriclassi

La Regione Emilia-Romagna investe oltre 800.000 euro per ‘salvare’ le piccole scuole di montagna. I fondi sono infatti destinati ai plessi, per lo più di scuola elementare, che ospitano le cosiddette pluriclassi, cioè classi formate da alunni di età diversa. Saranno 124 nell’anno scolastico 2023-2024. Il progetto, avviato in via sperimentale lo scorso anno in sei plessi e 12 pluriclassi di montagna delle province di Reggio Emilia (Comune capofila Ventasso) e Forlì-Cesena (capofila Portico e San Benedetto), viene esteso a tutto il territorio. Con un bando appena approvato dalla giunta regionale e finanziato con 812.000 euro del fondo sociale europeo plus, si dà la possibilità a tutti i 61 Comuni delle aree montane in cui sono presenti pluriclassi di realizzare progetti didattici e servizi innovativi anche grazie agli incentivi economici, che ammontano a 3.000 euro per ogni pluriclasse attivata, più 5.500 euro per ciascun plesso scolastico coinvolto. Il sostegno finanziario previsto va da un minimo di 8.500 euro per arrivare a oltre 40.000 euro. Le domande entro il 20 dicembre (foto, l’assessore Paola Salomoni).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro