Una notte nei club con suggestioni funky e ballate sfumate di jazz

Domani al Bravo Caffè di scena i ’Vittoria and the Hyde Park’, mentre al Locomotiv sul palco suonano gli ’A Toys Orchestra’

Una notte nei club con suggestioni funky e ballate sfumate di jazz

Vittoria and the Hyde Park cantano le tentazioni della passione

Sono stati tra i protagonisti della nuova scena musicale italiana dei primi anni 2000, gli …A Toys Orchestra, uno dei tanti gruppi che hanno fatto di Bologna la città della diffusione dei suoni più all’avanguardia per eccellenza. Con la loro indefinibile miscela di pop, jazz, canzone melodica e oscure citazioni di colonne sonore d’annata, e grazie alla voce del cantante Enzo Moretto, hanno suonato ovunque in Europa, portando con sè una serie di ballate sognanti in inglese che avevano davvero un respiro internazionale e che sono state trasmesse regolarmente da radio di grande prestigio come il Canale 2 della BBC. Per questo il loro ritorno, con un nuovo disco, Midnight Again, che verrà presentato dal vivo domani sera al Locomotiv Club (via Serlio 25/2) è particolarmente atteso. L’album, registrato in città, affascina per il suo gusto analogico, polveroso, lontano dalla perfezione asettica di molte produzioni contemporanee,ed è arricchito da ogni genere di strumenti, non solo quelli abituali del rock. C’è una piccola orchestra da camera, una sezione fiati, una di percussioni e un piccolo coro gospel, che dialogano con la band, proponendo composizioni in bilico, come nella tradizione degli …A Toys Orchestra, tra il sogno e una realtà cruda, quotidiana, quella, dicono loro stessi, fatta di panorami di casolari di campagna, campi di grano, ma anche maestose, minacciose costruzioni. Un’ode, continuano,come suggerisce il titolo, "alla mezzanotte e a chi non se ne è mai persa una".

In contemporanea, sempre domani sera, in un altro club cittadino, va in scena una musica dalle caratteristiche fortemente urbane, influenzata profondamente dal patrimonio sonoro afro americano, quello del funky soprattutto. Al Bravo Caffè (via Mascarella 1 ) sono in programma i Vittoria and the Hyde Park, guidati dalla cantante, disc Jockey e conduttrice radiofonica Vittoria Hyde, che esordirono in occasione della prima edizione del talent tv X Factor e hanno partecipato anni fa alle selezioni per l’Eurovision Song Contest. Ispirati al rock melodico di gruppi come i Florence and the Machine, collaborano con la star televisiva Joe Bastianich nella realizzazione del suo disco This Spell. Da allora inizia una carriera che si sviluppa in tantissimi Paesi, dal Giappone al Brasile, dove una loro canzone viene inserita nella colonna sonora di una seguitissima telenovela. Il concerto del Bravo Caffè sarà l’occasione per proporre il loro ultimo lavoro, che uscirà ufficialmente la prossima settimana, Shadows by the Fire, sulla cui copertina campeggia una foto scattata dalla rockstar, adesso anche famosissimo fotografo, Bryan Adams, che da tempo affianca con le sue immagini l’attività dei Vittoria and the Hyde Park. "Un disco – dicono – che racconta come a volte le relazioni stabili sono viste come un’ombra se paragonate al fuoco della passione e delle novità, anche quando il cuore dice il contrario".

Pierfrancesco Pacoda

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro