Vecchie e nuove glorie del kart si sfidano sulla pista di Rioveggio

"Qui hanno gareggiato anche grandi campioni poi divenuti piloti di Formula Uno".

Vecchie e nuove glorie del kart si sfidano sulla pista di Rioveggio

Vecchie e nuove glorie del kart si sfidano sulla pista di Rioveggio

Suggestivo raduno di go-kartisti qualche giorno fa sulla pista Rioveggio Kart, dal 1987 in funzione sotto i piloni dell’A1 Panoramica e ai bordi del greto del fiume Setta nella frazione di Rioveggio a Monzuno. Per tutta la giornata si è svolto l’evento "Kart Vintage 100cc", una serie di gare non competitive animate da vecchi e odierni campioni di questo sport, alcuni dei quali con il tempo sono diventati anche piloti di gare di Formula 1. "Tra questi – ricorda Sergio Aliotta, organizzatore del raduno e gestore dell’officina meccanica As di Monte San Pietro – c’è stato il pilota di Formula 1 più amato da tutti, Ayrton Senna, morto a Imola il 1° maggio 1994. Pare che anche lui abbia gareggiato sul circuito di Rioveggio".

Insieme a Sergio Aliotta il raduno è stato organizzato da altri due appassionati di go-kart: Mirco Pinardi e Sandro Mazza. "Pinardi, in particolare – racconta Aliotta – ha conquistato nel 1997 il primo posto nel campionato nazionale Uisp 100 Ica e nel 1999 il primo posto in quello regionale Uisp 100 Fa. Tra gli altri partecipanti a questo evento c’erano Stefano Bonaccorsi, Carmine Palmieri. Vincenzo Carapezzi, Matteo Leonardi, Mattia Marangon. A fine mattinata, emozionante il gran finale con la foto di tutti i piloti partecipanti assieme a Bruno Pasquini, sindaco di Monzuno".

Nicodemo Mele

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro