Verso il Capodanno. Dal rogo del Vecchione all’incendio al Castello. La festa è nelle piazze

Musica, balli, fuochi d’artificio: ecco la mappa da Bologna alla riviera. A Reggio Emilia lo spettacolo tratto dall’Orlando Furioso di Ariosto. Rimini canta con Antonacci, a Modena la performance di Henke.

Verso il Capodanno. Dal rogo del Vecchione all’incendio al Castello. La festa è nelle piazze

Verso il Capodanno. Dal rogo del Vecchione all’incendio al Castello. La festa è nelle piazze

di Marco Principini

BOLOGNA

Non avete ancora deciso che cosa fare a Capodanno? Niente paura, ci sarà festa là fuori, nelle tante piazze dell’Emilia-Romagna pronte a salutare l’arrivo del 2024. Ecco la nostra guida.

BOLOGNA

In piazza Maggiore c’è il tradizionale rogo benaugurale del Vecchione: progettato dall’illustratore e fumettista Igort, il Vecchione d’Artista si chiama Morvo e rievoca nelle forme l’epoca d’oro del cartooning americano anni Trenta e Quaranta. Già dalla 22 l’atmosfera si scalderà in una "Serata spaccatacchi" con dj-set. Ottomila persone al massimo potranno ammirare il grande fuoco che si porterà via, bruciandolo, il 2023. Nell’area dei festeggiamenti non si potranno portare bevande in contenitori di vetro o lattine. Tutto il centro storico (da via Indipendenza, via Rizzoli, via Ugo Bassi) sarà una grande zona pedonale. A Imola la serata di San Silvestro sarà animata da due grandi eventi: spettacolo pirotecnico-multimediale alla rocca sforzesca e il balletto Lo Schiaccianoci al teatro Stignani (ore 21.45).

FERRARA

Il programma prevede un dj set e l’anteprima del format "Voglio tornare negli anni ‘90", con le hit più famose. Dalle 23.55 countdown per accogliere il 2024 e a mezzanotte lo spettacolo piromusicale dell’Incendio del Castello, simbolo della città patrimonio Unesco, che l’anno scorso ha visto trentamila presenze. A Ferrara ci sarà l’incendio al Castello. Il dispositivo di sicurezza sarà imponente: circa 100 stewart e forze dell’ordine, [/EMPTYTAG]ma anche nuclei cinofili antisabotaggio e le unità di pronto intervento antiterrorismo. Un piano per la viabilità e i parcheggi.

RIMINI

"Il Capodanno più lungo del mondo" prenderà il via in piazzale Fellini col concerto di Biagio Antonacci: a mezzanotte, poi, fuochi d’artificio sul mare. Il programma sarà punteggiato da feste nelle piazze che si uniranno per abbracciare il cuore di piazza Malatesta, dove andrà in scena tra cascate di fuochi e colori lo spettacolo dell’Incendio al Castello. Sarà proposto in due repliche (alle 00.30 e alle 2) per far emozionare il pubblico nella notte più attesa dell’anno. In piazza Cavour il dj-set della Music Academy scalderà gli animi fino alle 22, poi toccherà all’eclettica cantante internazionale Kelly Joyce e ai conduttori di Rds 100% Grandi Successi, che traghetteranno la piazza verso l’anno nuovo. In piazza Malatesta, invece, sfida Rock dei migliori dj dalle 22.30 alle 3.

RAVENNA

Nell’ambito della rassegna Christmas Soul, in piazza del Popolo ecco The Inspirational Choir of Harlem, gruppo che spazia tra gospel, jazz, pop e r&b, sotto la direzione di Anthony Morgan. A Lugo invece, in piazza Baracca, si esibirà Mirco Mariani con gli Extraliscio, mentre Cervia ospiterà lo spettacolo di acrobati e musica dal vivoMODENA

In piazzale Sant’Agostino musica e laser con lo spettacolo audiovisivo "20232024" dell’artista tedesco Robert Henke, un’inedita performance multimediale commissionata da Node Festival: l’opera è la prosecuzione ideale di uno dei suoi spettacoli più popolari, "Lumiere", che ha debuttato al Centre Pompidou di Parigi nel 2015. Altri eventi: il teatro Storchi chiuderà l’anno all’insegna della comicità con lo spettacolo (ore 22) "La macchina comica" con Natalino Balasso, l’attrice Marta Cortellazzo Wiel e gli allievi del corso di alta formazione della Scuola di teatro Gazzerro. Al Michelangelo, invece, spazio al musical Footloose (ore 21.30). REGGIO EMILIA

In piazza Prampolini – grazie ad acrobati, attori, danzatori, pirotecnia, effetti luminosi, videomapping – andrà in scena la Festa del passaggio del tempo, ovvero "Alla ricerca del senno perduto", uno spettacolo di Monica Maimone-Studio Festi, curato e coordinato da Ater Fondazione, tratto dall’Orlando furioso (nel 2024 cadrà il 650esimo anniversario della nascita di Ludovico Ariosto), riletto e rappresentato in chiave contemporanea. Ingresso libero e gratuito fino all’esaurimento dei posti. Per ragioni di sicurezza la piazza ospiterà circa tremila persone.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro