BAseball: il test. UnipolSai sconfitta da Rovigo: 1-3

L'UnipolSai campione d'Italia subisce una sconfitta in casa contro Rovigo, con Pippo Crepaldi come partente e giovani talenti in campo.

Dieci inning, al Gianni Falchi, per scaldare mazze e guantoni. L’UnipolSai campione d’Italia, che ha iniziato la stagione un po’ in ritardo rispetto al solito, si lascia sorprendere in casa, da Rovigo, 1-3. Tutti i punti subiti dal partente, Pippo Crepaldi, poi avvicendato da Maurizio Andretta, Alex Bassani e dal giovane Cantelli.

Senza stranieri, né tantomeno comunitari, il manager dell’UnipolSai, Daniele Frignani, ha utilizzato sul diamante Samuele Gamberini (ricevitore), Gilberto Borghi (prima base), Pablito Suarez (solo 14 anni per il seconda base), Tommaso Giacomini (interbase) e Francesco Fuzzi (terza base). Negli esterni, con capitan Lorenzo Dobboletta, c’erano gli altri veterani Riccardo Bertossi e Filippo Agretti (ristabilito dopo l’intervento alla spalla).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su