Divisione Regionale 2. L’Atletico Borgo vola. Peperoncino a quota 30

Nel girone C di Divisione Regionale 2, l'Antal Pallavicini perde terreno mentre la Formigine si distanzia. Bagarre per il terzo posto tra Medolla e Atletico Borgo. Nel girone D, la capolista Peperoncino conferma il primato, mentre la Vis Ferrara resta a -2. Nel girone E, il Navile si conferma in testa, seguito dalla Pgs Ima. Il 40068 Pizza & More sale al terzo posto. Momento positivo per Virtus Castenaso e Sb Ozzano.

Perde quota il volo dell’Antal Pallavicini per la conquista del primato nel girone C di Divisione Regionale 2 che, complice l’85-69 arrivato sul campo della Scuola Samoggia (Malentacchi 22), vede distanziarsi la regina Formigine, 83-63 nel derby modenese contro Carpi. È bagarre invece per la presa del gradino più basso del podio, col braccetto fra Medolla, corsara a Monte San Pietro contro i Massacramento Kings 62-79 (Luppi 20), e l’Atletico Borgo, alla sesta vittoria consecutiva dopo il 65-72 a Castellarano (Rosati e Cuzzani 14). Nono posto in solitaria infine per gli Hornets, che espugnano Sassuolo 54-59 (Bellodi 17) e riducono il gap con Zola Predosa, ko 74-84 contro Sasso Castelfranco (Perrotta 17). Soffre più del dovuto, ma chiude comunque col timbro il primo posto nel girone D la capolista Peperoncino, che espugna il campo del fanalino di coda Pgs Corticella 73-76 (Simoni 14; Bardasi 15) e incassa il trentesimo punto stagionale. Resta così a -2 la tallonatrice e squadra più in forma del momento Vis Ferrara, che rallenta la risalita di Sant’Agata Bolognese 69-60 (Achilli 24), facendo il vuoto dietro: a 8 punti di distanza perde terreno l’Horizon, superata 80-64 nel derby contro la Fortitudo Crevalcore (Bortolani 19; Grippo e Simone Varotto 15). In fase calante Calderara, che torna da Consandolo con la terza sconfitta consecutiva (63-54) nonostante i 19 punti del giovanissimo top scorer Guerra (9,4 di media fin qui). Chiude il quadro di giornata il girone E, con la seconda vittoria consecutiva del Navile nel derby contro il Cmb Arcoveggio, vinto 59-48 (Nicolini 17; Colombaro 12), che suggella il primato a +2 sulla Pgs Ima, al nono sigillo di fila dopo il 57-64 contro il San Mamolo (Webber 15; Lugli 26). Allunga a 7 vittorie consecutive anche il 40068 Pizza & More, che supera di misura l’Ellepi-Stars 46-49 (Raffaelli 12; Lucarini 18) e supera i diretti avversari al terzo posto in solitaria. Momento positivo infine in casa della Virtus Castenaso, 82-66 contro Pianoro (Mastroianni 19; Agnoletti 15), ed Sb Ozzano, 81-62 contro la Pgs Bellaria (Buresti 20; Pierini 15).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su