Fortitudo per il sociale: frutta e verdura per i meno fortunati

L'associazione Fortitudo per il Sociale promuove iniziative a favore delle famiglie vulnerabili, con il supporto di partner come Di Pisa srl e il Caab. La squadra di basket si prepara per la prossima partita, sperando nel recupero del capitano Fantinelli.

Fortitudo per il sociale e la spesa Solidale. Continuano le iniziative portate avanti dall’associazione Fortitudo per il Sociale. Tanti come sempre, i piani programmati e creati dal presidente Giorgio Archetti e dal project manager Daniela del Gaudio. Questa volta l’iniziativa è rivolta a favore delle famiglie più fragili e vulnerabili, con un’azione concreta e continua. Alla rete di collaborazione si arricchisce anche con la partecipazione al progetto Spesa Solidale di Di Pisa srl e Centro Agroalimentare di Bologna. Da Natale, per due volte al mese, le famiglie destinatarie dell’aiuto dell’Associazione Fortitudo per il Sociale riceveranno dei prodotti ortofrutticoli freschi e frutta secca da filiera controllata. Una proposta che ha visto tra i più coinvolti l’ex presidente della Fortitudo Valentino Di Pisa e il presidente del Caab Marco Marcatili, pronti a raccogliere il progetto e le richieste di Fortitudo per il Sociale. L’ennesima iniziativa da parte dell’associazione che sta diventando un punto di riferimento per tutta la cittadinanza. Tutto ciò mentre la formazione di Attilio Caja è tornata sul parquet del PalaZola per preparare, nel migliore dei modi, la trasferta di domenica a Vigevano, confronto per il quale in Fortitudo si spera di poter recuperare a pieno capitan Matteo Fantinelli. Da oggi il play potrebbe-dovrebbe riprendere a fare allenamento con il resto della squadra, dopo l’intenso lavoro svolto con lo staff medico e il preparatore atletico per ritrovare una buona condizione fisica.

f. m.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su