Le pagelle. Ogden il più continuo. E Giordano si accende

La Fortitudo vince con un Giordano scintillante e un Aradori determinante. Bolpin e Panni con le triple decisive, Ogden sempre in partita. Freeman altalenante, Morgillo migliora, Taflaj breve ma intenso.

Giordano 6 (in 19’ 2/4 da tre, 2 perse, 3 assist). Spesso troppo rinunciatario, poi le triple che accendono la Effe.

Sergio sv (in 3’ 2 rimbalzi).

Aradori 7 (in 36’ 4/8 da due, 2/7 da tre, 2/2 ai liberi, 6 rimbalzi, 2 perse, 2 recuperate, 5 assist). Vigevano piomba ogni via di accesso per 25’, ma il numero 4 sboccia lentamente. Fino a caricarsi la squadra sulle spalle.

Conti sv (in 2’ 1 rimbalzo, 1 assist).

Bolpin 7 (in 35’ 2/4 da due, 1/5 da tre, 3/4 ai liberi, 6 rimbalzi, 2 perse, una recuperata, 8 assist). Che lo si veda o che lo si intravveda, il suo impatto è sempre risolutivo.

Panni 7 (in 23’ 0/1 da due, 3/6 da tre, 2/2 ai liberi, 3 rimbalzi, 1 recuperata, un assist). Le triple che gli incendiano lo sguardo fino a mettere la firma sulla partita.

Freeman 6,5 (in 30’ 6/9 da due, 1/1 da tre, 1/2 ai liberi, 2 rimbalzi, 6 perse, una recuperata). Egregio a sprazzi, si tira un po’ giù per le troppe palle perse.

Ogden 8 (in 37’ 1/5 da due, 3/7 da tre, 6/6 ai liberi, 14 rimbalzi, 1 persa, 4 recuperate, 2 assist). È l’unico che non sembra mai fuori dai giochi: ennesima prova concreta e doppia doppia.

Morgillo 5 (in 10’ 1/2 ai liberi, 3 rimbalzi, 2 perse). Inizialmente entra e svanisce alla velocità della luce, poi gli viene chiesto di sostituire Freeman gravato dai falli e migliora.

Taflaj 6 (in 4’ 1/3 da due, 1/2 ai liberi, una recuperata). Breve e quasi intenso.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su