L’evento il 15 dicembre. ’I Campioni in festa’: l’Unipol Arena si veste rosso Ducati. Bagnaia superstar

Un elogio alla Ducati e alla Motor Valley. Venerdì 15 dicembre, festa grande all’Unipol Ar...

Un elogio alla Ducati e alla Motor Valley. Venerdì 15 dicembre, festa grande all’Unipol Arena, che per una notte si colorerà di rosso fiammante dentro e fuori per celebrare la stagione da record della Ducati, con 7 titoli tra MotoGP, WorldSBK e WorldSPP. Una serata speciale con i ‘Campioni in festa’: da ‘Pecco’ Bagnaia, fresco campione del mondo in MotoGp per il secondo anno consecutivo, presente assieme a Jorge Martin e Marco Bezzecchi, ad Alvaro Bautista, che si è laureato campione in Superbike bissando il titolo vinto lo scorso anno, fino ad arrivare a Nicolò Bulega, vincitore in Supersport (mancava dal 1997). "Questi successi confermano il primato di Bologna a livello internazionale – così il sindaco Matteo Lepore a presentare l’evento assieme all’ad di Ducati, Claudio Domenicali, al sindaco di Casalecchio, Massimo Bosso, e a Claudio Sabatini, in rappresentanza di Unipol Arena –, nonché la grande capacità della tecnologia italiana nel regalare emozioni straordinarie. Ducati è passato, presente e futuro della nostra città: sarà una grande festa della comunità". "Una serata per celebrare anche quello che è il nostro territorio, la Motor Valley, dove in 100 chilometri si possono trovare brand di motori di grande valore in tutto il mondo, Ducati, Ferrari, Lamborghini, Pagani e tantissime altre – commenta Domenicali –. La forza e i grandi risultati ottenuti da questi marchi derivano anche dalle radici e dai valori che li legano a questa regione. Quando si raggiungono risultati importanti come questi, si deve festeggiare alla grandissima". Da Piazza Maggiore, all’Unipol Arena: la marea rossa in festa si sposta al chiuso, anche per evitare problemi legati al maltempo, per la gioia di Claudio Sabatini: "Siamo estremamente felici di ospitare questo evento, per l’occasione Casalecchio si colorerà di rosso: sarà molto suggestivo". L’evento è gratuito e aperto a tutti.

Giovanni Poggi

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su