Milakovic e Deserti, cuori solidali. In vasca con la De Akker

Iniziativa di solidarietà nel mondo della pallanuoto A1: il ds Arnaldo Deserti e il croato Krijstian Milakovic si sono alternati come allenatori per ragazzi con disabilità cognitive. Un gesto che unisce sport e inclusione sociale.

La De Akker in vasca per solidarietà. Bella iniziativa quella che ha visto come protagonisti il ds Arnaldo Deserti e il croato Krijstian Milakovic, che per un giorno hanno vestito i panni degli allenatori. Accettando l’invito di Furio Veronesi, allenatore della President, ma anche coordinatore tecnico di un’iniziativa che vede da ben sette settimane una quindicina di ragazzi con disabilità cognitive, coordinate da Giosuè Fogacci, fondatore della Adoremus Odv, allenarsi alla piscina Vandelli sia nel nuoto che nella pallanuoto. Deserti e Milakovic hanno partecipato al Pallanuoto Bologna #Senza barriere, iniziativa per aiutare i ragazzi a vincere le loro difficoltà attraverso l’acqua e il gioco della pallanuoto. Alla fine poco importa se abbia vinto la squadra con la calottina bianca guidata da Deserti o quella in calottina blu di Milakovic, l’importante è stato l’esito finale di una splendida giornata che ha unito sport e solidarietà, dimostrando ancora una volta come lo sport possa fare tanto anche per il sociale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su