Pallanuoto A2 femminile: alle 17 arriva il fanalino di coda. La Rari Nantes aspetta Padova. Posterivo: "Servirà attenzione»

La Rari Nantes affronta il Padova 2001 in una sfida cruciale. Coach Posterivo avverte sul pericolo di sottovalutare l'avversaria fanalino di coda. La concentrazione è fondamentale per mantenere la posizione in classifica.

La Rari Nantes aspetta Padova. Posterivo: "Servirà attenzione"

La Rari Nantes aspetta Padova. Posterivo: "Servirà attenzione"

Prima sfida del girone di ritorno per la Rari Nantes. Questo pomeriggio alle 17 la formazione di Andrea Posterivo è attesa dalla sfida interna con il Padova 2001. Confronto da non sottovalutare per Veronica Perna e compagne che sono attese da un testa-coda decisamente più complicato di quanto non dica l’attuale classifica del campionato. Padova è fanalino di coda del campionato, ma attenzione perché le venete sono tutt’altro che un’avversaria arrendevole. "Ci troviamo di fronte una squadra giovane e alla ricerca di punti – conferma coach Posterivo parlando delle rivali – Nel girone di ritorno mi aspetto che tutti giochino con ancora più determinazione perché i punti cominciano a pesare e il tempo per rimediare si assottiglia. Bisogna tenere alta la concentrazione e affrontare tutti con il massimo rispetto senza guardare la classifica". Parole chiare per una Rari Nantes che vuole continuare nella propria marcia, ma proprio per questo non può permettersi di perdere punti per strada. Direzione di gara affidata a Sbacco.

Le gare: Aquatica Torino–Sori, Parma-Brescia, Milano-Orobica.

La classifica: Orobica 21, Rari Nantes Bologna 18, Brescia e Torino 13, Milano e Sori 7 Parma 3, Padova 0.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su