Serie A2: esterno e allenatore a Roma per la presentazione della final four di Coppa Italia in programma il 16-17 marzo. Bolpin e Caja: "I tifosi Fortitudo danno una spinta eccezionale»

La Fortitudo Bologna vince a Vigevano e si prepara per la sfida contro la Real Sebastiani Rieti. Partecipazione alla presentazione della Final Four di Coppa Italia a Roma. Coach Caja elogia il pubblico e la squadra. Nuovo progetto di sensibilizzazione contro il cancro al PalaDozza.

Soffre, ma vince e torna a sorridere anche lontano dal PalaDozza la Fortitudo che dopo il successo di Vigevano consolida il secondo posto nel girone Rosso.

La formazione di Attilio Caja si gode la vittoria, ma inizia a preparare anche la sfida di domenica che attende i biancoblù sotto al PalaDozza contro la Real Sebastiani Rieti. Ieri intanto la guardia Riccardo Bolpin e l’allenatore Attilio Caja hanno partecipato a Roma alla presentazione della Final Four di Coppa Italia in programma il 16-17 marzo nella capitale.

"Avere un pubblico appassionato che ci segue sempre ci aiuta molto – sottolinea Bolpin – la tradizione conta fino ad un certo punto, puntiamo ad andare in campo e giocarcela al meglio, contro un avversario di alto livello come Trapani".

Alle parole di Bolpin si aggiungono quelle di coach Caja.

"Senza l’apporto di tutta la squadra è difficile andare avanti. Le squadre che sono qui hanno valori. Da diversi anni non allenavo in A2, ho ritrovato un campionato di alto livello, ricco di giocatori e allenatori importanti. Il nostro pubblico? Dà una spinta incredibile, importante anche nel dare motivazioni, anche considerando che questo è il primo anno della nuova società. Per me tornare a Roma sarà un’emozione particolare, visto che ho allenato qui, sarà bello rientrare nel palazzetto ristrutturato, mi riporterà bei ricordi in mente".

Alle 17 intanto al PalaDozza è in programma invece la presentazione del nuovo progetto di collaborazione fra Istituto Ramazzini, Fortitudo e Cooperativa Sociale Onlus e che vedrà i giocatori protagonisti di una campagna di sensibilizzazione sulla prevenzione oncologica e lotta contro il cancro.

Filippo Mazzoni

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su