Ufficiale l’arrivo dell’attaccante dal velez. Cartolina da Castro: "Che emozione giocare per questo club»

Il Bologna ha ufficializzato l'acquisto del giovane attaccante argentino Santiago Castro. Il giocatore ha inviato un video di presentazione ai tifosi rossoblù, mentre è impegnato nel pre-olimpico con la nazionale Under 23. L'affare è stato concluso per 10 milioni di euro più commissioni e tasse, con un contratto fino al 2028. Castro è considerato uno dei talenti emergenti del calcio argentino.

Cartolina da Castro: "Che emozione giocare per questo club"

Cartolina da Castro: "Che emozione giocare per questo club"

Finalmente è ufficiale. Non che ci fossero più dubbi, da quando giovedì scorso è stato raggiunto l’accordo definitivo per il suo acquisto con il Velez: Santiago Castro è un giocatore del Bologna. Il club rossoblù ha pubblicato la nota con cui ha ufficializzato l’acquisto nella mattinata di ieri, una volta depositato il contratto in Lega, con annesso video di presentazione del ragazzo di Buenos Aires, che dalla sua camera d’albergo in Venezuela, dove è impegnato nel pre olimpico con la nazionale Under 23 argentina, ha mandato un filmato diretto ai tifosi rossoblù: "Ciao a tutti, sono Santiago Castro e voglio mandare un grande abbraccio a tutti i tifosi. Sono molto emozionato di giocare per questo importante club. Vamos Bologna!".

Video subito virale, rilanciato anche dal profilo instagram dello stesso Castro, oltre che da quello del Bologna, al quale l’attaccante ha replicato con un ‘Forza Bologna’ e cuori a tinte rossoblù. Castro c’è. O meglio, arriverà una volta concluso il pre olimpico. Nella notte la punta e la sua Argentina hanno affrontato il Cile, e tra venerdì e sabato sarà tempo di tornare in campo per la sfida all’Uruguay. Sfide fondamentali per definire le classifiche del girone e capire se Castro chiuderà il pre olimpico a inizio febbraio o se proseguirà la corsa per sbarcare a Bologna solo a metà del mese. L’affare, però, è fatto: 10 milioni più 2 tra commissioni e tasse, senza percentuali su futura rivendita e con contratto da 500mila euro a stagione fino al 2028. Sono queste le condizioni con cui la dirigenza rossoblù è riuscita a strappare uno dei più talentuosi giovani attaccanti e quanto il Bologna creda in questo 19enne lo racconta la presentazione fatta: "Quindicesimo argentino della storia del Club, Santiago è una punta di piede destro classe 2004 che ama svariare su tutto il fronte dell’attacco e partecipare ad entrambe le fasi. Stella della Nazionale albiceleste U23 impegnata ora nel torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Parigi, possiede senso del gol, calcio potente anche dalla distanza, ed è generoso e abile a legare il gioco. Fra i più interessanti talenti emergenti del calcio argentino, approda in rossoblù dopo 64 partite col Velez condite da 9 gol". Motta fin qui ne ha snobbato l’acquisto, il Bologna lo aspetta. E per non mettergli eccessiva fretta, terrà Van Hooijdonk o acquisterà Odgaard per avere una soluzione in più come vice Zirkzee. Il futuro, però è suo. Anzi Castro è il futuro, in vista anche di un’estate che vedrà Zirkzee al centro del mercato.

Marcello Giordano

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro