UnipolSai, che colpo. Il ritorno di Garcia: primato nel mirino

Baseball L’azzurro al Falchi dopo l’esperienza in Major League. Garantirà affidabilità in difesa e potenza nel box di battuta.

Il ritorno di Garcia:  primato nel mirino
Il ritorno di Garcia: primato nel mirino

di Alessandro Gallo

Il turno di riposo, paradossalmente, rilancia le ambizioni di primato dell’UnipolSai che si ritrova al secondo posto del girone con un turno, articolato su tre gare, ancora da affrontare. La Fortitudo di Lele Frignani ha superato i vice campioni d’Italia del Parma e ha nel mirino i tricolori di San Marino, che dovranno fermarsi per il calendario.

Capitan Dobboletta e compagni possono raggiungere i Titani e, in vantaggio negli scontri diretti (4-2) potrebbero proprio agguantare un primo posto, in vista dei playoff, assolutamente inaspettato quanto meritato.

E in vista di questo rush finale, ecco il colpo da maestro di Christian Mura, il general manager della Fortitudo che ha riportato a Bologna Robel Garcia. Italo-domenicano, punto di forza della Nazionale italiana, Robel è sempre rimasto legato alla Fortitudo anche se nel 2018, dopo il successo in campionato, le sue prestazioni gli consentirono di sbarcare nel mondo della Major League.

Trent’anni, interno, nel pieno della maturità, Garcia garantirà affidabilità in difesa e un attacco importante. Soddisfatto di questo grande ritorno il presidente della Fortitudo Baseball, Pierluigi Bissa.

"Siamo orgogliosi di riabbracciare uno dei nostri campioni che non più tardi di due anni fa era addirittura in Major League, grazie al suo indiscusso talento, all’ambizione e al lavoro. Il suo arrivo inoltre, contribuirà a renderci ancora più competitivi ora che si avvicinano le sfide che contano".

Robel, selezionato nel 2010 dai Cleveland Indians, è approdato in Italia a 21 anni. Prima Verona, poi il matrimonio che l’ha reso italiano e il passaggio a Imola, nelle fila dei Redskins. E’ lì che lo nota Mura, che lo porta al Gianni Falchi.

Arriva a Bologna nel 2017, il suo talento esplode nella stagione successiva, conclusasi con la vittoria dello scudetto 2018 in una delle Fortitudo più forti di sempre. Robel venne selezionato dalla nazionale italiana e durante una partita in maglia azzurra, viene di nuovo scoperto dagli scout Mlb. Nel 2019 firma con i Chicago Cubs e quell’annata è magica: scala rapidamente i livelli più alti delle Minors conquistando vari riconoscimenti come player of the week e raggiungendo il massimo traguardo della Major League, disputando ben 31 gare, nelle quali mise a segno 2 doppi, 2 tripli e ben 5 fuoricampo. Protagonista nelle ultime quattro stagioni nella Winter League dominicana con Aguilas e Toros, con una partecipazione alle Caribbean Series nel 2021, Garcia prosegue la sua carriera nelle fila degli Houston Astros, per poi tornare ai Cubs nel 2022 disputando altre 41 gare con Iowa. Inizia il 2023 con i Leones de Yucatan, che militano in una lega indipendente messicana, per poi proseguire la stagione nella liga major estiva venezuelana. Qualche mese fa, con il compagno di squadra Alex Bassani, ha preso parte al Word Baseball Classic con la nazionale italiana raggiungendo i quarti persi contro i futuri campioni del Giappone.

Nelle due stagioni con l’UnipolSai, Robel si è distinto nel ruolo di terza base e interbase, portando un notevole contributo in battuta (media 291), impressionando con i suoi extra base (15 doppi, 4 tripli e 8 fuoricampo in 59 gare disputate).

La classifica: San Marino 708 (17-7); UnipolSai Fortitudo Bologna 667 (14-7); Parma 652 (15-8); Grosseto 391 (9-14); Senago 48 (1-20).

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro