Volley A3: dopo il turno di riposo domenica la nuova sfida. La Geetit si scalda per Cagliari. L’obiettivo è la salvezza diretta

La Geetit Bologna si prepara per la trasferta a Cagliari nella lotta per la salvezza. Buone notizie dopo il turno precedente, ma incertezze sull'opposto Listanskis. Il club è colpito dal lutto della madre di Donati, dirigente e mamma dell'atleta.

La Geetit si scalda per Cagliari. L’obiettivo è la salvezza diretta

La Geetit si scalda per Cagliari. L’obiettivo è la salvezza diretta

E’ tornata in palestra lunedì, dopo un weekend da spettatrice per il turno di riposo, la Geetit Bologna. In vista c’è la trasferta di domenica a Cagliari, per proseguire la rincorsa alla salvezza diretta. Buone e cattive notizie, per i rossoblù di coach Guarnieri, dopo l’ultimo turno. Quelle buone arrivano dal fatto che Garlasco abbia perso un punto sul campo di Salsomaggiore: Garlasco ha scavalcato Bologna, che torna al terzultimo posto, ma con una sola lunghezza di margine sulla Geetit, che ha soli punti da recuperare su Brugherio (ko con Belluno 3-2), prima delle squadre salve senza passare dai playout. L’altra buona notizia è che Mirandola, penultima e prima delle retrocesse dirette in B, ha perso a Mantova 3-1 rimanendo a -6, mentre Cagliari, prossima avversaria, è andata incontro a San Donà di Piave alla terza sconfitta nelle ultime quattro uscite a conferma della flessione dell’ultimo mese.

Bologna sarà chiamata ad approfittarne domenica, per sfruttare il turno di riposo di Garlasco e rimettere la freccia, centrando il terzo successo consecutivo. Se con Valdas Listanskis o meno resta da vedere: l’opposto lituano è in dubbio. Ha passato la scorsa settimana all’Isokinetic per un’infiammazione del tendine del ginocchio, che lo aveva costretto al cambio con Mirandola. Si è allenato a parte in questi giorni e cercherà di rientrare, ma nell’amichevole in programma stasera con Villadoro (serie B) Guarnieri proverà Baciocco opposto e Maletti e Sacripanti in banda. Anche perché Davide Donati, secondo opposto, ha perso la mamma e il lutto ha colpito nel profondo il club: Antonella, oltre a essere la mamma dell’atleta, era pure dirigente della Pallavolo Bologna e i rossoblù lunedì hanno anticipato l’allenamento al mattino per poter stare vicino al compagno nel giorno del funerale.

Marcello Giordano

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su