Arrivano 95mila euro per ’Che spettacolo l’estate a Cesena’

L'amministrazione comunale di Cesena presenta la rassegna estiva "Che spettacolo l'estate a Cesena", offrendo un contributo di 95mila euro a imprese e associazioni per eventi culturali e di intrattenimento in città. Un'opportunità per animare il territorio e coinvolgere la comunità.

Arrivano 95mila euro per ’Che spettacolo l’estate a Cesena’

Uno degli eventi organizzati l’anno scorso. nell’ambito della rassegna ’Che spettacolo l’estate a Cesena’

Si rinnova l’appuntamento con “Che spettacolo l’estate a Cesena”, la rassegna di intrattenimento, eventi e musica dal vivo che diverte tutta la città offrendo a cesenati e visitatori una proposta variegata e per tutti i gusti. In occasione di questa nuova edizione, l’amministrazione comunale mette a disposizione di imprese, associazioni ed enti del terzo settore un pacchetto complessivo di 95mila euro. A questo proposito, nelle prossime settimane sul sito del Comune di Cesena saranno reperibili tutte le informazioni necessarie alla presentazione di proposte ricreative, culturali, e di spettacolo che animeranno spazi e luoghi del centro storico e, più in generale, di tutto il territorio cittadino.

"Il format ‘Che spettacolo l’estate a Cesena’ – commenta l’assessore allo Sviluppo economico Luca Ferrini – è ormai una tradizione per l’estate cesenate che annualmente aggrega imprese e associazioni locali che con le loro proposte, e grazie a una stretta collaborazione che garantisce importanti riflessi al commercio locale, intrattengono tutta la città andando ben oltre i tre mesi estivi. Per tale ragione, nell’ambito di questo percorso di programmazione sinergica di eventi, sperimentato negli scorsi anni e diffuso sempre più grazie alle tante proposte di intrattenimento, animazione, aggregative e commerciali, dalla fine di maggio all’ultimo giorno di novembre sarà possibile programmare eventi ed iniziative rivolti a tutti. Insomma, anche quest’estate non ci sarà che l’imbarazzo della scelta e siamo certi che a questa programmazione e alle singole proposte tradizionali, penso, ad esempio, al lungo fine settimana di San Giovanni e alla Giostra di Cesena, si sommeranno iniziative culturali e di intrattenimento che animeranno sette giorni su sette i nostri quartieri e la vallata del Savio”. Alle imprese e ditte individuali verranno destinati 30 mila euro; alle associazioni ed enti del terzo settore invece ben 65 mila euro.