Danni alla chiesa di Villamarina, nel mirino di cinque giovani vandali

Le immagini della sicurezza pubblicate online. Il rammarico di don Bianchi: "Hanno ben pensato di sfogare così la loro rabbia"

Danni alla chiesa di Villamarina, nel mirino di cinque giovani vandali

Le immagini della sicurezza pubblicate online. Il rammarico di don Bianchi: "Hanno ben pensato di sfogare così la loro rabbia"

Una banda di vandali ha causato danni nella chiesa di Villamarina di Cesenatico. L’episodio è accaduto lunedì sera, quando alcuni giovani, probabilmente cinque stando alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza interna, si sono introdotti all’interno del luogo di culto intitolato a Santa Maria Assunta, mettendolo a soqquadro la zona sul retro dove ci sono vari oggetti.

A darne notizia è lo spesso parroco don Mirco Bianchi di Villamarina e Gatteo a Mare, il quale ha espresso tutto il suo rammarico sul suo profilo social, mostrando anche alcuni immagini in cui si intravedono i malviventi mentre fanno scempio all’interno della parrocchia.

Siamo al civico 230 di viale Litorale Marina, la vecchia strada statale, nell’ultimo tratto di Villamarina di Cesenatico al confine con Gatteo.

Qui in precedenza erano già stati registrati degli atti vandalici e anche degli episodi di furti. I danni non sono ingenti e riguardano due giochi per bambini rotti, una finestra ed un sacco di cemento vandalizzati.

Don Mirco ha commentato il brutto gesto, ricordando un appuntamento pubblico che si terrà oggi: "Ieri sera cinque giovanotti hanno pensato bene di sfogare la propria rabbia facendo danni dietro la chiesa di Villamarina".

"Questa è una ragione in più per partecipare giovedì sera (questa sera, ndr) all’incontro che si terrà alle 20.30 nella chiesa di Gatteo a Mare, in occasione della Festa della Famiglia – prosegue il posto –. Il professor Manuel Mussoni introdurrà "La rabbia negli adolescenti, da dove ripartire per una buona relazione?", siete tutti invitati".

Giacomo Mascellani