Futsal, scivolone preoccupante. I cesenati ko a Campobasso

La Futsal Cesena ha subito una preoccupante sconfitta esterna contro il Cus Molise, ultimo in classifica, con il punteggio di 4-1. La peggiore prestazione stagionale dei bianconeri non compromette la zona salvezza. La squadra di Osimani ha segnato solo a pochi secondi dalla fine.

Futsal, scivolone preoccupante. I cesenati ko a Campobasso
Futsal, scivolone preoccupante. I cesenati ko a Campobasso

Preoccupante sconfitta esterna della Futsal Cesena a Campobasso contro il Cus Molise che era ultimo in classifica e ha regolato senza troppi affanni i cesenati imponendosi 4-1. Peggiore prestazione stagionale per i bianconeri che chiudono male un 2023 che invece ha portato la promozione in A2 Elite e ora li vede comunque sempre in zona salvezza quattro lunghezze sopra i playout. Nella prima frazione i romagnoli hanno giocato stabilmente nella metà campo dei padroni di casa sfiorando anche il vantaggio ma dopo nove minuti all’improvviso hanno subìto la rete dello scatenato De Nisco che nel match ha realizzato una tripletta. Nella ripresa i bianconeri, privi del bomber Gardelli, hanno stentato continuamente subendo così a ripetizione i molisani. Inesistente la reazione della Futsal che ha segnato il punto della bandiera solo a pochi secondi dalla fine con Dentini. La squadra di Osimani ha anche subito la terza rete di giornata dall’estremo difensore avversario Vinicius che ha realizzato dalla propria area di rigore sfruttando il ‘portiere in movimento’ degli ospiti. Una battuta d’arresto inaspettata soprattutto nei modi dopo che le ultime prestazioni erano state positive. Futsal Cesena: Montalti, Jamicic. Venturini, Pieri, Dentini, De Bonis, Yzeraj, Nilmar, Franceschini, Butturini, Piccioni. Marcatore primo tempo: 9’14’’ De Nisco. Marcatori ripresa: 10’06’’ De Nisco, 17’30’’ Vinicius, 19’35’’ Dentini, 19’56’’ De Nisco. Venerdì sera negli ottavi della Coppa Divisione l’Under 23 ha perso in casa 8-2 dal Real Fabrica dopo che era già stata sconfitta all’andata 3-0.

l.s.