Il Club ’Ki Birichin’ brinda al rush finale della squadra

Ciofi, Francesconi, Pieraccini e Pierozzi insieme a Treossi e Santarelli sono stati ospiti a Savignano .

Il Club ’Ki Birichin’ brinda al rush finale della squadra

Il Club ’Ki Birichin’ brinda al rush finale della squadra

Soddisfatissimi della serata in onore del Cesena Calcio, Tiziano Guerra presidente del club Ki Birichin di Savignano e Gabriele Evangelisti vicepresidente, con una grande festa alla Locanda Antiche Macine sulle colline di Savignano sul Rubicone. I tifosi hanno dimostrato tanta vicinanza in questo buon e bel momento per i bianconeri in serie C e per la posizione in classifica con 12 punti di vantaggio sulla seconda.

Un calore di tifoseria con una intensità che mai si era vista nelle feste degli anni passati.

Loro sono certi che nella prossima stagione saranno in B con quella squadra che non hanno mai mollato.

Sulle note di Romagna Mia, la serata è stata denominata "Ke Bello è...".

"Sono questi i momenti per incitarli - commenta Tiziano Guerra - Servono cuore e grinta e soprattutto avere in testa il chiodo fisso di non mollare mai. Chi scende in campo deve avere sempre voglia di ’combattere’, perchè servono grinta e attaccamento alla maglia. La storia del Cesena ci insegna che non bisogna mollare mai soprattutto ora che, con 12 punti di distacco dalla seconda, la serie B sembra essere più vicina".

Protagonisti della serata, con oltre cento partecipanti, acclamatissimi, sono stati quattro giocatori del Cesena Calcio accompagnati da Alberto Santarelli team manager e Fiorenzo Treossi dirigente del Cesena Calcio.

A loro abbiamo chiesto se sentono già il profumo della serie B. C’erano Andrea Ciofi, difensore: "Sicuramente la strada è ancora lunga perchè mancano 11 partite. Però, avendo 12 punti di vantaggio, siamo sulla buona strada e ci crediamo".

Matteo Francesconi centrocampista: "Abbiamo fatto un buon lavoro fino a oggi. Se continuiamo così sicuramente arriverà velocemente la promozione".

Simone Pieraccini difensore: "Anche secondo me siamo sulla buona strada, però dobbiamo continuare come stiamo facendo".

Edoardo Pierozzi, difensore: "Il percorso intrapreso è quello giusto e vogliamo continuare su questa strada sperando di riuscire a festeggiare il traguardo importantissimo il prima possibile".

Soddisfatti della serata e dell’andamento del campionato anche Alberto Santarelli e Fiorenzo Treossi: "E’ un bel campionato. Il nostro è un bel gruppo: potremo fare bene. Almeno questo è quello che speriamo e lo dobbiamo anche a questi meravigliosi tifosi che fortunatamente non ci mollano mai".

In conclusione di serata c’è stato l’intervento di Gabriele Evangelisti presidente dal 2016 al 2019 dei club affiliati al coordinamento del Cesena Calcio: "La mia speranza è che i giocatori in questa bellissima serata abbiano colto la positività dei tifosi per trasmetterla ai loro compagni di gioco che non sono presenti".