"Il mio negozio di e-bike ai piedi dei Gessi sarà il ritrovo dei cicloturisti"

A Rio Eremo, Cesena, apre Ebike Style, negozio di noleggio e tour in ebike gestito da Maela Cavazza. Offre pedalata assistita per esplorare la Romagna in modo accessibile e coinvolgente.

"Il mio negozio di e-bike ai piedi dei Gessi sarà il ritrovo dei cicloturisti"

La titolare Maela Cavazza, 48enne, nata a Modena e cesenate d’adozione, coniugherà la passione per le due ruote con il lavoro

Domani alle 14.30 a Rio Eremo inaugura Ebike Style, negozio di noleggio e organizzazione di tour sui pedali. L’anima è Maela Cavazza, 48enne modenese di origine e cesenate d’adozione. Qui si è trasferita con il marito una decina di anni fa, attratti dalla qualità della vita. L’apertura del negozio in via Sorrivoli 1476 – nell’edificio ristrutturato dove aveva sede il circolo Arci – è l’ulteriore passo di questa attività avviata un paio di anni. "La location non è stata scelta a caso: alle pendici della prima collina di Cesena e lungo i ‘Gessi lunghi, da cui partono i percorsi più belli — afferma Maela Cavazza —. Questo non vuole essere un semplice negozio, ma un luogo di ritrovo e socialità per gli amanti delle due ruote, con officina dedicata con tanto di meccanico e possibilità di lavare la bici e dove verranno ospitati incontri tematici".

La Romagna è il paradiso dei ciclisti: con la ebike diventa accessibile a tutti. Ma come funziona? "E’ una bicicletta a pedalata assistita, con la possibilità di attivare o meno il motore scegliendo la potenza, in base allo sforzo che si vuole fare — prosegue —. Raggiunge una velocità massima assistita di 25 chilometri orari e permette di intraprendere salite prima precluse ai meno allenati, non arrivando sfiniti in cima". La flotta di Ebike Style è composta da una decina di biciclette, con possibilità di consegna a domicilio. Maela Cavazza, che ha un’altra base a Riccione, si occupa anche dell’organizzazione di tour predefiniti e personalizzati, di cui lei stessa è accompagnatrice, nel raggio di 40 chilometri. "Cesena è il punto di partenza perfetto per le escursioni a due ruote e abbiniamo la scoperta dei punti più suggestivi dei territori limitrofi con la cultura o l’enogastronomia locali — spiega —. Mi contattano turisti in vacanza al mare, tra cui stranieri, in particolare tedeschi, francesi e pure norvegesi. Ho anche accompagnato una classe delle superiori in gita scolastica dalle Marche, siamo arrivati fino a Montiano: gli studenti erano entusiastici".

Francesca Siroli