La Sammaurese ora deve ingranare. Al Macrelli c’è il Victor San Marino

Calcio serie D. Fischio d’inizio alle 14.30 di oggi per la sfida tra il giallorossi e e la squadra del Titano

La Sammaurese ora deve ingranare. Al Macrelli c’è il Victor San Marino

Calcio serie D. Fischio d’inizio alle 14.30 di oggi per la sfida tra il giallorossi e e la squadra del Titano

Mancano solo sei giornate alla conclusione della stagione regolare eppure nel girone D della serie D nulla è deciso. Compreso il fatto che la Sammaurese può salvarsi direttamente evitando quindi i playout, servono probabilmente almeno otto punti per farlo, perciò già da oggi la classifica deve muoversi. Questo è il momento degli scontri con le grandi del girone, e oggi al Macrelli arriva il Victor San Marino di Stefano Cassani.

Negli ultimi due turni contro avversari come Lentigione e Ravenna i giallorossi hanno subito solo due gol, uno poi su calcio di rigore, segno che una certa saldezza difensiva è stata ritrovata. Il rientro di Canalicchio nella gara di oggi sarà di sicuro d’aiuto, sia che giochi al centro del reparto o come esterno, altro rientro che porterà vantaggi è quello di Scalini a centrocampo dove anche Lombardi, rivisto domenica scorsa a Ravenna da adesso in avanti può aiutare anche nelle rotazioni.

Sabato nell’anticipo la squadra del Titano è stata sconfitta dal Progresso, anche a causa delle troppe leggerezze difensive commesse. Visto che il Victor è ancora in corsa per i playoff ma addirittura anche per la vittoria del girone bisogna aspettarsi una squadra motivata e certo più concentrata di quella vista sabato scorso.

Al Victor mancherà la regia in mezzo al campo di Enrico Sabba, l’ ex di giornata infatti è stato fermato dal giudice sportivo. Inoltre, come si è già visto all’andata, uno dei pericoli maggiori può arrivare dai calci piazzati, senza dimenticare i colpi di testa di D’Este o il tiro dal limite di Arlotti.

Insomma ancora una volta serve una prestazione con meno sbavature possibili e con grande concretezza in avanti dove bisogna saper colpire sprecando meno possibile perché le occasioni non saranno tante.

Squadre in campo alle 14,30, direzione di gara affidata a Francesco Gai di Carbonia.