L’Under 17 insegue il bis, c’è la semifinale

Oggi pomeriggio la sfida con il Renate a Tolentino .

L’Under 17  insegue il bis, c’è la  semifinale

L’Under 17 insegue il bis, c’è la semifinale

L’Under 17 vuole concedere il bis di fila dopo il successo della scorsa stagione, ossia raggiungere il titolo di campione d’Italia di serie C. La strada per i ragazzi di Juri Tamburini è quella giusta, dura, ma si vede il traguardo, che premierebbe di nuovo un settore giovanile che continua a fare faville. Oggi, con fischio d’inizio alle 17, a Tolentino, presso lo stadio Della Vittoria, è tempo di semifinale contro il Renate, la vincente sfiderà chi avrà la meglio nell’altra semifinale tra Ancona e Avellino nella finalissima di martedì sera alle 20 a San Benedetto del Tronto.

I bianconeri per arrivare fin qui hanno eliminato nel percorso finale Sestri Levante e Pro Vercelli. Infatti avevano vinto il proprio girone con 68 punti. Il tecnico Juri Tamburini (cresciuto nel Cesena, 47 presenze e 1 rete) spera in una continuità di successo. "Solo un anno fa – dice – con questo stesso gruppo abbiamo vinto la finale laureandoci campioni d’Italia, e riuscire a confermarci anche in questa stagione ci riempie di un immenso orgoglio. Ogni ragazzo ha fatto passi in avanti nel proprio percorso di maturazione, sia da un punto di vista personale che professionale, tutti stanno mostrando grande attaccamento alla maglia e concentrazione costante nel lavoro. Il nostro obiettivo primario – la conclusione – resta sempre quello di dare elementi alla Primavera e, in prospettiva, alla prima squadra. Siamo sulla strada giusta".

A proposito di giovanili bianconere che volano, va ricordato anche che domenica prossima, il 23 giugno, i bianconeri di mister Magi, alle 18, a Fermo sfideranno in finale l’Entella per il titolo nazionale di categoria.