Morto il dottor Salafrica: "Ti sei preso cura di noi"

Scomparso giovedì all’Angioloni. I pazienti: "Una persona sempre pronta e disponile. Ci siamo sempre sentiti sostenuti anche dalla sua cara amicizia" .

Morto il dottor Salafrica: "Ti sei preso cura di noi"
Morto il dottor Salafrica: "Ti sei preso cura di noi"

Si è spento giovedì, all’Ospedale Angioloni, Michele Salafrica, 81 anni, per oltre 40 anni medico di famiglia a San Piero in Bagno. Ne hanno dato il doloroso annuncio i figli Matteo con Anita e Michele con Anna, i nipoti, i parenti, ed Anna che per vari anni lo ha assistito. La salma è stata esposta nella camera mortuaria dell’Ospedale Angioloni a San Piero, per proseguire poi ieri per il Crematorio di Cesena. La sua scomparsa ha destato commozione e cordoglio a San Piero e in tutto l’Alto Savio, dove il dottor Salafrica, originario di Lentini (Siracusa), era molto conosciuto e stimato per le sue capacità e competenze professionali e come uomo per la sua grande umanità e bontà.

Una persona sempre pronta e disponibile a servizio dei pazienti e della intera comunità. Il dottor Salafrica era arrivato nel 1973 dalla Sicilia a San Piero, dove inizialmente aveva svolto per alcuni anni anche le funzioni di Ufficiale sanitario del Comune di Bagno di Romagna. Circa 10 anni fa, al raggiungimento dei 70 anni di età, era andato in pensione. Vedovo da alcuni mesi, era rimasto ad abitare a San Piero, nel suo paese di adozione e tra la sua gente, di cui era stato non solo medico di famiglia ma anche amico per tanti anni.

E proprio anche i suoi pazienti e amici lo hanno affettuosamente ricordato con questo manifesto funebre: "Carissimo Dottor Salafrica, Ti sei preso cura di noi per tanto tempo, con sollecitudine e competenza. Ma ci siamo sempre sentiti sostenuti anche dalla tua cara amicizia. La morte non spezzerà mai questo legame. Grazie a te, Michele, e un forte abbraccio alla tua famiglia".

gi. mo.