Occhi sul Tour Cesenatico prepara lo show

Oggi in programma il primo incontro in vista dell’epocale partenza di una tappa della Grande Boucle il 30 giugno 2024

Occhi sul Tour Cesenatico prepara lo show
Occhi sul Tour Cesenatico prepara lo show

A Cesenatico muove già i primi passi per l’organizzazione dello storico arrivo del Tour de France con la Grand Depart 2024 che si terrà per la prima volta nella storia in Italia e vedrà il 30 giugno la tappa Cesenatico-Bologna. Il lavoro della macchina organizzativa è già partito da tempo con tavoli tecnici, sopralluoghi e incontri che hanno coinvolto gli uomini del Tour e l’Amministrazione comunale di Cesenatico supportata dai tecnici comunali. Ci si concentra sull’area dove allestire il villaggio di partenza fino al percorso dei corridori, passando anche per tutti gli aspetti comunicativi e promozionali, gli eventi collaterali da organizzare e tutto quanto è inerente la corsa. L’Amministrazione con in testa il sindaco Matteo Gozzoli, grande appassionato di ciclismo, ha organizzato un primo momento di confronto pubblico, che si terrà oggi alle 18.30 nella sala convegni del Palazzo del turismo ’Primo Grassi’.

Sono invitate le associazioni di categoria, i comitati di zona, i comitati turistici e tutti i cittadini interessati. Questo incontro sarà l’occasione per cominciare a lavorare insieme in vista dell’evento sportivo più importante della storia di Cesenatico. Si parlerà di informazioni tecniche, viabilità, comunicazione e promozione turistica. Per gli albergatori, i balneari, i negozianti e i titolari dei locali pubblici, è anche l’occasione per poter dialogare direttamente con gli amministratori su questo progetto che porterà Cesenatico alla ribalta planetaria, essendo le tappe del Tour de France trasmesse in tutti i canali televisivi e pubblicate su tutti i media del mondo.

A dare grande valore a questa partecipazione, è anche il ricordo di Marco Pantani e dei grandi ciclisti italiani che hanno vinto al Tour de France. Il sindaco Matteo Gozzoli e l’assessore Gaia Morara sono i due principali riferimenti di questa importante iniziativa: "La tappa del Tour de France che partirà da Cesenatico sarà una grande festa e un grande privilegio, ma richiede un lavoro intenso sotto tutti i punti di vista. Questo primo incontro lo abbiamo pensato per presentare alla città gli aspetti pratici e organizzativi dell’evento e di tutto quello di collaterale. Speriamo ci sia tanta partecipazione perché questa festa va fatta tutti insieme attraverso un cammino condiviso. Siamo felici di cominciare questo percorso insieme alla città e chiediamo grande partecipazione per condividere i primi passi da compiere e anche ascoltare idee e proposte. Il Tour de France è l’evento sportivo più seguito al mondo dopo Olimpiadi e Mondiali di Calcio, è dunque una vetrina promozionale e turistica senza precedenti e noi vogliamo viverla al meglio con l’aiuto di tutti".