Presentate 824 pratiche edilizie: "Grande lavoro dei nostri uffici"

Il bilancio dell’anno scorso: la maggior parte delle operazione può essere svolto in formato digitale.

Presentate 824 pratiche edilizie: "Grande lavoro dei nostri uffici"
Presentate 824 pratiche edilizie: "Grande lavoro dei nostri uffici"

Anche per gli uffici tecnici del Comune di Cesenatico è tempo di bilanci. In particolare gli uffici del settore edilizia hanno conteggiato in questi giorni la mole di pratiche ricevute nel corso del 2023. Dal 1° gennaio al 31 dicembre sono arrivate ben 824 pratiche edilizie e questo secondo l’amministrazione è un dato che testimonia il grande lavoro di tutti i tecnici e il continuo confronto con cittadinanza e professionisti. Nello specifico si registrano 301 richieste di accesso agli atti, 189 pratiche di agibilità, 93 pratiche di sismica, 8 di paesaggistica, 257 pratiche Cila (è la Comunicazione di inizio lavori asseverata), 8 Cila-S (è il titolo abilitativo per facilitare e velocizzare le procedure burocratiche riconducibili agli interventi rientranti nel Superbonus), 20 permessi di costruire, 33 valutazioni preventive e 2 pratiche relative all’articolo 15 della legge regionale 23 del 2004. La maggior parte di queste operazioni può essere svolta in formato digitale, per venire incontro alle esigenze di cittadini e studi di professionisti. Dal punto di vista statistico, cinque anni fa, nel 2018 erano state presentate 206 pratiche; nel 2019 ce ne sono state 979, nel 2020 si sono contate 945 pratiche; nel 2021 erano state presentate 1.302 pratiche e nel 2022 c’erano state 937 pratiche. Il sindaco Matteo Gozzoli commenta così i dati: "Questi numeri raccontano il grande lavoro degli uffici e testimoniano anche il passaggio ad un Comune più digitale che stiamo cercando, gradualmente, di condurre dal 2016 sino ad oggi. Manteniamo sempre aperto anche il binario più tradizionale per venire incontro alle esigenze di tutti e nel 2023 è stato fatto un grande lavoro in questo senso".

g.m.