Si accende l’ultimo weekend delle feste

Domani pomeriggio i canti dei Pasquaroli in piazza Ciceruacchio, domenica una violinista si esibirà a 4 metri di altezza

Si accende l’ultimo weekend delle feste
Si accende l’ultimo weekend delle feste

L’Epifania sul porto canale è storicamente uno degli appuntamenti da non perdere. Questo fine settimana Cesenatico propone interessanti iniziative a conclusione delle feste natalizie, con due interessanti appuntamenti in equilibrio fra la tradizione secolare e le emozioni delle moderne scenografie. Domani arriveranno i Pasquaroli che animeranno piazza Cicercuacchio sull’asta di Levante del porto, con un pomeriggio di canti tradizionali dell’Epifania. Insieme a loro anche le fruste degli sciucarén Frustatori Cassani. Sul palco si alterneranno i gruppi dei Pasquaroli di Ponte Abbadesse, Pasquarul D’la Piopa, Pasquaroli di Bagnarola, Pasquaroli Longiano, Pasquaroli Avis Calisese, Pasquaroli di Montaletto e Pasquaroli di Villamarina che, indossando gli antichi costumi tipici della civiltà contadina locale, intoneranno i canti di augurio e prosperità legati ai rituali di questua del solstizio d’inverno. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Cesenatico in collaborazione con i Pasquarul D’la Piop, comincerà alle 14.15 e la partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Domenica saranno invece le dolci note musicali di una violinista a proporre dal vivo una esibizione mozzafiato; la musicista si esibirà infatti a quattro metri d’altezza, sempre in piazza Ciceruacchio, a partire dalle 15.30, per uno spettacolo realizzato in collaborazione con Cardinali Group. Sarà tutto il porto canale in festa, con il Presepe della Marineria ancora allestito fino a domenica 14 gennaio e tante iniziative che rimangono ancora attive. In piazza delle Conserve i volontari della Croce Rossa di Cesenatico mantengono aperta la Casetta di Natale, un gazebo in legno addobbato a tema, che funge da punto di ristoro, con le proposte di vin brulè, cioccolata calda e dolciumi. L’incasso delle offerte verrà utilizzato per sostenere progetti benefit e le iniziative della Cri, impegnata a sostenere i più deboli, fare assistenza nelle manifestazioni pubbliche, distribuire pacchi di prodotti alimentari e beni di prima necessità agli indigenti, e consegnare i farmaci a domicilio per coloro che hanno difficoltà a muoversi. Contestualmente le donne volontarie organizzano parecchie iniziative anche nella storica sede della Croce Rossa in Largo San Giacomo. Il sindaco Matteo Gozzoli commenta così il momento: "Dall’accensione del Presepe della Marineria e per tutte le festività abbiamo avuto la fortuna di vedere Cesenatico sempre piena, con tanta gente che ci ha scelto per queste vacanze. Siamo stati felici che le iniziative del nostro ufficio turismo siano state apprezzate e abbiamo funzionato come sempre in sinergia con tutte le imprese del territorio che hanno lavorato per creare una bellissima atmosfera natalizia".

Giacomo Mascellani