Una fragranza d’autore: "La ’Vacanza’ è unisex"

La 36enne cesenate Maria Andreucci ha lanciato sui social il suo nuovo eau de parfum, ispirato all’ozio, alla spensieratezza e alla sensazione di libertà.

Una fragranza d’autore: "La ’Vacanza’ è unisex"

Una fragranza d’autore: "La ’Vacanza’ è unisex"

Una fragranza d’autore che richiama la leggerezza degli svaghi estivi. E’ ‘La vacanza’, l’eau de parfum ideato dalla 36enne cesenate Maria Andreucci, che fin dal lancio sui social, avvenuto pochi giorni fa, ha destato curiosità e interesse. "Mi sono sempre piaciuti i profumi e il loro potere di aprire i cassetti della memoria olfattiva, ricordo che quando in passato abitavo a Londra, nei momenti di nostalgia mi rifugiavo in profumeria per sentire quello usato da mia mamma — racconta Maria Andreucci —. Il mio profumo è ispirato all’ozio, alla spensieratezza, a quella sensazione di libertà e sospensione del tempo che si prova quando si è in vacanza, così da perpetrare il ricordo anche nella routine quotidiana. Non un inno alla superficialità, bensì alla leggerezza".

Un progetto che ha richiesto quasi un anno di lavoro e che l’ha catapultata, lei che si occupa di ideare contenuti creativi per aziende del food & beverage, nell’affascinante universo delle essenze. Punto di partenza è stata la ricerca del ‘naso’, il maitre parfumeur: quella figura altamente specializzata che crea i profumi. La scelta è ricaduta su Luca Maffei di Atelier Fragranze Milano, astro nascente della profumeria italiana. "Ho raccolto le mie idee in una presentazione con tanto di immagini e colonna sonora, indicando anche gli ingredienti che non volevano venissero utilizzati, nel mio caso i fiori — prosegue Maria Andreucci, che ha alle spalle studi in giurisprudenza a Bologna e di arte drammatica a Londra ed è molto nota in città —. La casa essenziera ha così preparato alcune prove, finché abbiamo trovato la formula perfetta".

Non è mancata la cura per ogni singolo dettaglio, come la scelta dell’elegante flacone che contiene il prezioso liquido e la scatola dalla delicata nuance lilla. Queste ultime, come pure l’etichetta, sono state ideate e realizzate a Cesena. Le fragranze di nicchia si distinguono da quelle mainstream, o ‘marcate’, per la distribuzione più limitata, dalla ricercatezza degli ingredienti e dalla realizzazione artigianale slegata da logiche commerciali. Le note di testa (quelle che si avvertono nei minuti successivi al primo spruzzo) fresche e festose sono composte da pesca, bergamotto e pompelmo e lasciano poi spazio alle note di cuore (pepe rosa e rabarbaro) e a quelle di fondo (ambra bianca e iso E super) avvolgenti, vellutate e legnose. "E’ un’essenza che si evolve sulla pelle, raffinata e adatta per tutti i giorni e ogni stagione — sottolinea —. Il mio obiettivo era creare un prodotto completamente made in Italy che potesse piacere facilmente, così da essere donato a una persona cara senza conoscerne i gusti. Ed è unisex: un profumo per chi lo vuole".

In attesa della distribuzione nelle profumerie, per reperirlo è possibile contattare la produttrice all’email info@mariandreucci.com. Già in tanti lo stanno facendo. "Molti mi scrivono anche per condividere la loro passione per i profumi – conclude Maria Andreucci –. Questo è un mondo tutto da scoprire".