Vigili del fuoco, addestramento per il rischio acquatico

Vigili del fuoco di Forlì-Cesena si addestrano per il rischio acquatico con nuovi mezzi nautici, potenziando la preparazione per interventi in mare e aree alluvionate.

Vigili del fuoco, addestramento per il rischio acquatico

Vigili del fuoco di Forlì-Cesena si addestrano per il rischio acquatico con nuovi mezzi nautici, potenziando la preparazione per interventi in mare e aree alluvionate.

Per farsi trovare pronti a ogni tipo di emergenza, il livello di preparazione deve sempre essere mantenuto al massimo. Con questo spirito, la scorsa settimana i vigili del fuoco di Forlì-Cesena abilitati alle operazioni di contrasto del rischio acquatico e in possesso delle patenti nautiche, si sono dedicati a quattro giornate di addestramento nello specchio di mare antistante il Bagno Corrado di Gatteo Mare. L’addestramento prevedeva l’utilizzo di due natanti: il Whally 3.7 già in dotazione presso il Comando di Forlì-Cesena e della Rwr (Rescue Water Runner), mezzo di recente assegnazione, entrambi specifici per effettuare interventi in aree alluvionate o in mare. Il Rescue Water Runner in particolare è dotato di un potente motore, che garantisce una forte spinta e può consentire di puntare la prua contro un ostacolo (come nelle manovre effettuate dai piloti portuali in caso di mare mosso). In questo modo il mezzo si ‘trasforma’ in una piattaforma di lavoro, sulla quale si può addirittura montare una scala per poter accedere ad altezze ragguardevoli anche per il soccorso e l’evacuazione di persone.