Volley Club Cesena, Lucchi confermato. Il tecnico: "Accetto la sfida con entusiasmo"

L’allenatore della squadra che milita in serie B1 ha firmato per altri tre anni: "Punto in alto e per me rimanere qui è un grande stimolo"

Volley Club Cesena, Lucchi confermato. Il tecnico: "Accetto la sfida con entusiasmo"
Volley Club Cesena, Lucchi confermato. Il tecnico: "Accetto la sfida con entusiasmo"

Il Volley Club Cesena raddoppia e per farlo prolunga di altri tre anni la collaborazione col tecnico Cristiano Lucchi, rilanciando così un progetto che a questo punto assume i connotati di una vera filosofia sportiva da radicare nel sodalizio, partendo dalla prima squadra che milita nel campionato di serie B1 femminile per scendere fino a tutte le compagini del foltissimo vivaio che conta in tutto un migliaio di atleti.

Certo, i risultati aiutano, dal momento che la squadra cesenate, aggiungendo sempre un tassello al proprio percorso di crescita ora, a ridosso dell’avvio del girone di ritorno, naviga con pieno merito in seconda posizione, ma le ragioni di fondo sono ben più profonde dei numeri di una classifica. Perché non è semplicemente con una striscia di buone vittorie che si scegliere di condividere un percorso di sei anni insieme al proprio tecnico.

Alla base della decisione del patron Maurizio Morganti e di tutto il direttivo c’è in effetti la condivisione di un metodo di lavoro pensato per far mettere radici sempre più solide alla società, creando valore partendo dal basso e cioè dal settore giovanile, specialità nella quale Lucchi è da sempre sinonimo di garanzia, come stanno peraltro dimostrando anche i tre anni fin qui trascorsi a Cesena.

La firma del rinnovo sul contratto che sarebbe andato in scadenza a fine giugno è arrivata in questi giorni, in occasione dello stop del campionato di serie B1 che riprenderà nel fine settimana alle porte ed è evidente che rilanciare la durata della collaborazione di altri tre anni è il modo migliore per riconoscere fiducia e margine di manovra all’allenatore.

Il nuovo accordo con il tecnico di Cesenatico, arrivato a Cesena appunto tre anni fa in qualità di direttore sportivo e primo allenatore della serie B1, avrà validità a partire dalla prossima stagione 2024/25. Nelle prime due stagioni a Cesena coach Cristiano Lucchi, che vanta un curriculum di tutto rispetto anche ad alto livello (arrivando a partecipare anche ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 con la nazionale femminile), ha ampiamente dimostrato di saper valorizzare al meglio il potenziale delle giovani atlete affidategli.

"Rimanere a Cesena – ha commentato Cristiano Lucchi – è per me uno stimolo molto grande: ho la fortuna di lavorare per una realtà importante e ben strutturata e poter proseguire quanto fatto finora è una sfida che ho accettato con entusiasmo. Ringrazio il presidente Morganti per la fiducia che ripone in me e nella programmazione che detto. Insieme al direttore tecnico Pietro Mazzi stiamo continuando a forgiare un progetto che guarda lontano, includendo i gruppi più piccoli e, al contempo, gli allenatori bianconeri".

"La prima squadra in questi anni mi ha dato grandi soddisfazioni, portando in campo una pallavolo d’alto livello nel panorama nazionale – conclude –. Allenare giovani di talento che scelgono Cesena per crescere è per me un obiettivo sempre ambizioso". Dello stesso avviso il presidente Maurizio Morganti: "Rinnovare il contratto a un professionista del calibro di Cristiano Lucchi è un valore aggiunto per una società come la nostra che vanta il settore giovanile più vasto d’Italia: gli obiettivi tracciati tre anni fa sono sempre attuali, crescere come movimento, valorizzare i giovani e puntare a risultati concreti e non effimeri".