Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Chiesa di San Serafino, il Comune chiede aiuto all’assessore Latini

Visita a Montegranaro, dal museo delle Tradizioni all’incontro con Gioia Bartali

È un continuo viavai di assessori regionali in visita a Montegranaro. Accompagnati dall’onorevole Mauro Lucentini, negli ultimi giorni sono stati accolti dal sindaco Endrio Ubaldi e dalla giunta, l’assessore alla sanità e alla polizia locale, Filippo Saltamartini prima, e l’assessore alla cultura e allo sport, Giorgia Latini, poi. Entrambe le occasioni sono state utili agli amministratori per illustrare progetti in itinere e altri ancora in embrione. Con Saltamartini, il confronto ha riguardato il presidio ospedaliero, ma è stata anche prospettata l’ipotesi di una seconda casa di riposo, un servizio ritenuto indispensabile alla comunità. A Saltamartini è piaciuta la creazione di un corpo di polizia intercomunale e, prossimamente, Montegranaro ospiterà un convegno dedicato proprio alla Polizia Locale.

Alla Latini, invece, sono stati illustrati i progetti culturali e, già che c’erano, gli amministratori hanno chiesto un interessamento affinché dalla Regione arrivi un finanziamento utile a eliminare le criticità della chiesa di San Serafino. Il tour della Latini è partito dal Palazzo degli Agostiniani dove è in fase di realizzazione il Museo delle Tradizioni. Per questo progetto è previsto un incontro pubblico (sabato, alle 15, nella sede del costituendo Museo) per coinvolgere la cittadinanza e sensibilizzarla ad eventuali donazioni di documenti o attrezzi della tradizione contadina e calzaturiera.

Durante l’incontro è stato presentato il progetto per il Museo del Ciclismo con recupero dell’antico torrione, in zona San Tommaso, acquistato dal Comune all’epoca del sindaco, Gianni Basso, e mai utilizzato, né valorizzato. Infine, la Latini ha incontrato Gioia Bartali, nipote del campione Gino, che sta lavorando, con l’assessore allo sport Gastone Gismondi, a un progetto molto ambizioso e, al momento, top secret.

Marisa Colibazzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?