Calcio femminile. Accademia vola con le juniores. Le biancazzurre guidano il torneo

Il responsabile Rotondi: "Alcune di loro potrebbero già fare il salto con la prima squadra di Leo Rossi".

Accademia vola con le juniores. Le biancazzurre guidano il torneo

Le juniores dell’Accademia biancazzurra (Foto Spal)

La stagione dell’Accademia Spal Juniores potrebbe trasformarsi in un trionfo. Dopo la conquista della Coppa Emilia Romagna, le biancazzurre stanno infatti comandando il campionato regionale di categoria in maniera autorevole. Nell’ultima giornata la squadra guidata da Orrù ha rifilato un poker al Riccione (terzo in classifica), dopo aver pareggiato col Modena che invece occupa la seconda posizione. Questo significa quindi che l’Accademia Spal ha già incrociato le principali avversarie, lasciando grande ottimismo in vista del finale di campionato. Ma non è tutto, perché le biancazzurre hanno la migliore difesa e il migliore attacco, oltre al capocannoniere (Lavinia Sartori con 21 reti) seguita da un’altra spallina (Alice Tassinati con 17 reti). È stato un lavoro eccezionale quello effettuato a partire da agosto da mister Orrù e dalla vice Costanza Nicola, con atlete giovanissime (classi 2007 e 2008) e il portiere Nouha Saad addirittura 2009, strepitosa contro il Riccione. "La maggior parte delle ragazze provengono dal nostro vivaio – ricorda il responsabile Mauro Rotondi –, quindi cresciute, valorizzate e ora esplose definitivamente attraverso passione, entusiasmo e determinazione. È una squadra che ha ampi margini di miglioramento: alcune ragazze cominceranno ad affacciarsi in prima squadra, anzi le considero prontissime per fare il salto in modo graduale agli ordini di Leo Rossi".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su