Ferrara Basket torna a casa. Castaldi: "Serve grande intensità"

Il vice di Furlani presenta il match con Cremona domani: "Giocano in media 75 possessi a gara, alzando molto i ritmi".

Ferrara Basket torna a casa. Castaldi: "Serve grande intensità"
Ferrara Basket torna a casa. Castaldi: "Serve grande intensità"

"Quanto è stato importante il successo di sabato scorso a Milano ce lo dirà il prosieguo del campionato, a cominciare dalla partita di domani". Marco Castaldi, vice allenatore di Ferrara Basket 2018, anticipa i temi della sfida della Bondi Arena contro Sansebasket, formazione da prendere con le pinze e reduce dal successo casalingo nel derby cremonese con Piadena: "Sappiamo che aver vinto una partita combattendo è un segnale importante, di unità e forza morale, credo che la vittoria con Social Osa possa rappresentare un viatico per alzare ancora di più i colpi da qui in avanti. La condizione fisica è migliorata negli ultimi giorni, la squadra sta lavorando bene, consapevole che adesso la pressione è su di noi perché finché andavamo in trasferta e tornavamo con le pive nel sacco era un conto, ma ora vogliamo costruire un trend positivo sia in casa che fuori. Siamo un organico costruito anche per metterci pressioni, quindi avanti così: domani sarà una partita di grande intensità, Sansebasket è una squadra che gioca una media di 75 possessi a gara. Noi siamo entusiasti di tornare a giocare davanti al nostro pubblico, la nostra gente sta rispondendo bene, a livello di presenze ma anche di coinvolgimento: è un pubblico che capisce di pallacanestro, sa quando è il momento di sostenere la squadra e noi amiamo giocare in casa".

Jacopo Cavallini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su