Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

"Container liberi concessi a chi deve fare i lavori in casa"

Il Comune di Tolentino concede in uso temporaneo i container liberi per ospitare le famiglie che devono uscire dalle proprie case per l’esecuzione di lavori di ricostruzione post-sisma, in attesa che trovino una sistemazione abitativa idonea. Questo fino a fine ottobre. "A seguito degli interventi di ricostruzione – spiega l’amministrazione comunale –, alcuni nuclei familiari hanno difficoltà nel reperire alloggi in affitto per la durata dei lavori. E quindi hanno anche difficoltà a uscire dalle abitazioni. Tali situazioni rischiano di rallentare l’attività di ricostruzione post-sisma. Considerando che il Comune fino al mese di ottobre ha ancora attiva una parte dei container, dove sono disponibili alcune unità abitative vuote, per consentire l’avvio dei lavori, e permettere ad alcune famiglie di uscire e cercare una sistemazione idonea, l’amministrazione comunale ha deliberato la concessione in uso temporaneo e fino al 31 ottobre dei container liberi". Successivamente il villaggio container di via Cristoforo Colombo dovrebbe diventare un’area emergenziale, controllata dalla Protezione civile tolentinate, con la supervisione di quella regionale e nazionale. Attualmente nei moduli del primo blocco ci sono circa ottanta persone, tra cui una trentina in situazioni di disagio. Quelli del secondo e terzo blocco sono liberi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?