Gerli, il metronomo che piace alla Serie A. Incedibile per il Modena, salvo super offerte

Anche in questa stagione una pedina dei gialli fa gola agli squadroni. Resta viva la pista che porta a Corrado della Ternana (via Inter)

Gerli, il metronomo che piace alla Serie A. Incedibile per il Modena, salvo super offerte

Un’azione di Gerli contro lo Spezia (fotofiocchi)

La mente corre subito all’estate 2022. Paulo Azzi è stato assoluto protagonista della promozione in B, autentica sorpresa, scoperto quasi dal nulla da Vaira come jolly d’attacco e adattato a terzino da Tesser. La Serie A bussa alla porta, c’è in primis l’Atalanta poi i sondaggi della Salernitana e Sampdoria tra le altre e, infine, dello Spezia che a pochi minuti dal gong del mercato non riesce a mettere sul piatto la cifra pattuita e il brasiliano è ’costretto’ a rimanere a Modena.

Non fu memorabile quel suo primo girone d’andata in B e, alla fine, arrivò la chiamata di Ranieri, la plusvalenza di quasi un milione di euro, la A e il gol a San Siro dell’altra sera in Coppa Italia con il Milan. La storia potrebbe un giorno riproporre gli stessi contorni. Le sirene della Serie A stanno facendo visita progressivamente a Fabio Gerli e, oggettivamente, non sembra nemmeno una notizia. È bene chiarire che, al momento, non esiste alcuna trattativa per una cessione e non è presente sul tavolo del Modena alcuna offerta, è ancora presto per pensare ad un futuro senza il metronomo. Tuttavia, è normale che squadre del calibro del Torino (ad esempio) possano aver attenzionato le prestazioni di Gerli ma non sarà discorso per gennaio, a meno di clamorose offerte irrinunciabili che neppure l’Inter rifiuterebbe per Lautaro Martinez o la Juventus per Chiesa.

Quel che invece è concreto, è l’interessamento del Modena per Corrado. Come vi abbiamo raccontato in questi giorni, l’esterno mancino di proprietà dell’Inter e attualmente titolare della Ternana è l’obiettivo primario dei canarini per rinforzare quel settore che ora è privo di Guiebre (in Coppa d’Africa) e che, evidentemente, conta di salutare proprio l’ex Reggiana in questa finestra, alla ricerca di più spazio. La concorrenza per Corrado non manca, ma pare che Vaira abbia accelerato nelle ultime ore per provare a chiudere già entro la prossima settimana, alla vigilia del ritorno in campo con il Brescia. In ballo, c’era anche il discorso inerente a Giorgio Cittadini. Anche in questo caso, ve lo abbiamo raccontato, il Modena ci sarebbe perché il giocatore ha dato priorità ai gialli in caso di sei mesi in B. Si tratta di una suggestione, perché la volontà di Cittadini è di giocarsi una chance in A (la Salernitana ha chiesto informazioni) e anche l’Atalanta vorrebbe che il ragazzo si mettesse in luce nel massimo campionato. Insomma, meglio non pensarci troppo e focalizzarsi su altro. Il passato, seppur bello per entrambi, è passato. Nel futuro del Modena c’è Corrado, il rinforzo esterno tanto desiderato.