Alice Pagliarini corre forte: "Grandi risultati nel 2023. E vado anche bene a scuola"

Alice Pagliarini, campionessa di atletica leggera, ha vinto quasi tutto nel 2023, stabilendo due volte il record italiano under 18 dei 60 metri. Ha anche candidato all'iniziativa "Cittadino dell'anno" e spera di ottenere voti per i suoi risultati. Obiettivo principale: fare bene ai Campionati Mondiali Under 20 a Lima. Desiderio più grande: un anno sereno e felice.

Alice Pagliarini corre forte: "Grandi risultati nel 2023. E vado anche bene a scuola"
Alice Pagliarini corre forte: "Grandi risultati nel 2023. E vado anche bene a scuola"

FANO

La fanese Alice Pagliarini, campionessa di atletica leggera, è nata nel 2006 e fin da piccolissima corre per ‘deformazione’ familiare: i suoi genitori, infatti, sono ex atleti. Anche il fratello Francesco pratica la stessa disciplina sportiva. Nella sua pur giovane carriera ha vinto quasi tutto e macinato record. Nel 2023 la 17enne è esplosa in tutta la sua dimensione: durante i mesi invernali della stagione indoor ha stabilito per ben due volte il nuovo record italiano under 18 dei 60 metri. Ha dominato anche i 200, seconda under 18 italiana di sempre. Con l’arrivo della stagione estiva, Pagliarini ha incominciato a dettare legge anche nella distanza olimpica dei 100 metri.

In tutto questo, si aspettava anche la candidatura alla nostra iniziativa ‘Cittadino dell’anno’?

"Sinceramente non me l’aspettavo, è stata una sorpresa".

Chi pensa la voterà?

"Spero mi votino tutti quelli che hanno apprezzato i miei risultati".

Sta organizzando qualcosa per raccogliere i voti?

"Onestamente no".

Che anno è stato per lei il 2023 sportivamente e non solo?

"È stato un anno pieno di risultati ed emozioni, iniziato con un record italiano e l’arrivo dello sponsor Adidas, continuato con quattro titoli italiani, due medaglie d’argento internazionali e concluso con l’arruolamento nel Gruppo Sportivo Guardia di Finanza - Fiamme Gialle. Oltre ai risultati sportivi sono molto orgogliosa dei miei risultati scolastici".

Cosa si aspetta dal 2024?

"Dal 2024 mi aspetto conferme dei miei risultati soprattutto perché ora sono entrata a far parte di un club importante. Il mio obiettivo principale è di fare bene ai Campionati Mondiali Under 20 che si terranno a Lima in Perù in agosto. Anche se sono piccola non posso non sognare le Olimpiadi di Parigi".

E il desiderio più grande?

"Desidero un anno sereno e felice per me e tutti quelli a cui voglio bene e di raggiungere tanti altri traguardi a livello sportivo e personale".