Anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari. Poche semplici regole per riuscire ad evitarli

L'articolo descrive l'importanza di una dieta equilibrata, ricca di proteine, carboidrati, grassi, vitamine, sali minerali e fibre. Il Ministero della Salute ha fornito linee guida basate sulla dieta mediterranea per promuovere una sana alimentazione e prevenire disturbi come anoressia e bulimia. L'attività fisica è altrettanto importante per mantenere un peso salutare e uno stato mentale positivo.

Anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari. Poche semplici regole per riuscire ad evitarli
Anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari. Poche semplici regole per riuscire ad evitarli

Negli alimenti di cui ci nutriamo ogni giorno sono contenuti: proteine (carne, pesce, latticini, uova e legumi), carboidrati (patate, cereali come pane e riso), grassi (di origine vegetale come olio e grassi di origine animale come burro e strutto), vitamine, sali minerali e fibre (frutta e verdura).

Per il benessere di ogni individuo è importante seguire un piano alimentare equilibrato per assicurare all’organismo tutti i micronutrienti necessari: per esempio bisognerebbe bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e consumare cinque porzioni tra frutta e verdura, seguendo la stagionalità e variando i colori perché ad ognuno di essi corrisponde una diversa sostanza antiossidante, in grado di rallentare i processi di invecchiamento cellulare.

A tal proposito il Ministero della Salute ha messo a disposizione della popolazione italiana delle linee guida per una sana alimentazione, che si basano sul modello della dieta mediterranea, indicate per semplicità all’interno della piramide alimentare così suddivisa: alla base troviamo alimenti da consumare giornalmente (frutta, verdura, pasta, cereali, riso, olio, burro e latticini); poi alimenti da consumare settimanalmente (carni, pesce, formaggi, legumi, salumi e uova); infine alimenti da consumare mensilmente (cibi fritti, sale, dolci, bibite gassate).

Seguire queste semplici indicazioni ci aiuta ad evitare disturbi alimentari, come anoressia a bulimia e a mantenere un peso salutare durante il corso della vita. È importante, infatti, praticare sport per mantenersi attivi non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale, rigenerando corpo e mente. Non a caso, i latini dicevano così: “Mens sana in corpore sano”.

Classe 2ª D