Caterina Guzzanti e Federico Vigorito approdano al teatro della Concordia

Il 4 aprile è in programma ‘Secondo lei’, spettacolo sulla fragilità Una storia sulla crisi del maschio e della femmina .

Caterina Guzzanti e Federico Vigorito approdano al teatro della Concordia

Il 4 aprile è in programma ‘Secondo lei’, spettacolo sulla fragilità Una storia sulla crisi del maschio e della femmina .

Per ‘Teatri d’Autore’, la stagione di prosa nei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino organizzata da Amat con i comuni del territorio e il contributo di Regione, MiC e Provincia, il Teatro della Concordia di San Costanzo ospiterà giovedì 4 aprile lo spettacolo ‘Secondo lei’, scritto e diretto da Caterina Guzzanti, con la stessa Guzzanti e Federico Vigorito (foto). "’Secondo lei’ – si legge nella presentazione – è uno spettacolo sulla fragilità, un lungo, intimo, delicato flusso di pensiero dal punto di vista femminile, sulle dinamiche nascoste che regolano i rapporti di coppia. Una prospettiva di parte, ma aperta e mai giudicante, che in modo perentorio pone al centro una profonda riflessione sulla giustezza della coppia a tutti i costi. L’amore idealizzato come luogo sicuro e salubre diventa negazione quotidiana e sistematica del bisogno e del desiderio altrui, un silenzioso campo di battaglia in cui fraintendimenti e necessità affondano goffamente in un pantano di aspettative tradite e promesse disattese, mentre il solo imbarazzante desiderio sarebbe quello di essere capiti, accettati e perdonati. Una storia sulla crisi tanto del maschio quanto della femmina, nella quale dolore e ironia convivono". Prevendite biglietti, da 12 a 20 euro, nelle biglietterie circuito vivaticket, tra le quali lo Iat di San Costanzo (0721.1799060) e il Museo del Bronzi dorati di Pergola (0721.734090).

s.fr.