Cleptomane ruba contanti nel negozio di gioielli: “Sono malato, volevo restituirli”

Il colpo è stato messo a segno, giovedì scorso, in un negozio del centro storico di Pesaro. Il cleptomane, un 58enne di Senigallia, è stato incastrato dalla telecamera. Denunciato dalla Mobile

Gli uomini della Squadra Mobile di Pesaro hanno individuato e denunciato l’autore del furto alla gioielleria del centro storico

Gli uomini della Squadra Mobile di Pesaro hanno individuato e denunciato l’autore del furto alla gioielleria del centro storico

Pesaro, 29 agosto 2023 – Non è riuscito a resistere. E quando ha visto la commessa guardare altrove, ha allungato le mani e arraffato pietre e collane per un valore di 400 euro circa. Ma non aveva fatto i conti con la telecamera del negozio che lo ha immortalato e fatto finire nei guai. Lui è un 58enne di Senigallia, affetto da cleptomania, e gli uomini della Squadra mobile lo hanno individuato e denunciato per furto aggravato.

Il colpo a Pesaro risale a martedì scorso. Il 58enne è entrato in un negozio del centro storico di gioielli e pietre preziose. Sembrava un cliente come tanti. Ma quando la titolare è andata a riguardare le registrazioni del sistema interno di videosorveglianza, ha notato che quell’uomo si era intascato gioielli e pietre per darsi poi alla fuga. Il tutto con un’abilità da consumato Lupin.

Con quelle immagini, gli uomini della Mobile sono risaliti al 58enne di Senigallia. Si sono presentati a casa sua e dalla perquisizione è saltato fuori il bottino. Tutto quello che aveva arraffato nel colpo al negozio pesarese.

A quel punto, l’uomo ha ammesso la sua responsabilità e si è giustificato dicendo che è "malato" e che avrebbe anche voluto riconsegnare il maltolto alla legittima proprietaria. Ma, purtroppo per lui, i poliziotti della Questura di Pesaro, sono arrivati prima di qualcunque eventuale pentimento.

Denunciato per furto aggravato, ora attende solo di andare a processo. Nel suo casellario, ci sono tanti altri precedenti. E non è escluso che possa aver commesso altri furti a Pesaro, oltre a quello della gioielleria.