Escursionista cade e si frattura una gamba, mobilitazione

Vigili del fuoco da Urbino, elicottero da Arezzo più una squadra del soccorso alpino sono riusciti a recuperare la malcapitata

Escursionista cade e si frattura una gamba, mobilitazione

Vigili del fuoco da Urbino, elicottero da Arezzo più una squadra del soccorso alpino sono riusciti a recuperare la malcapitata

Paura ieri mattina per una escursionista quarantenne che si è avventurata nel bosco delle Tecchie insieme ad altri due amici. La donna è improvvisamente scivolata riportando la frattura alla gamba sinistra, rimanendo praticamente bloccata in un luogo altamente impervio ed inaccessibile per i mezzi di soccorso. E’ stato allertato il 118. Sono arrivate sul posto le squadre del soccorso alpino e speleologico Marche insieme ai vigili del fuoco e ad un’ambulanza. In breve tempo, i soccorritori sono riusciti a stabilizzare e mettere la donna nella barella. Ma in quel momento, la folta vegetazione ed il terreno impervio non hanno consentito il recupero della barella da parte dell’elicottero Drago dei vigili del fuoco di Arezzo che nel frattempo era stato fatto arrivare per velocizzare le operazioni di recupero. Si legge in una nota del Soccorso alpino: "Attraverso tecniche alpinistiche e con l’utilizzo di corde, la barella è stata trasportata in un punto che consentisse il suo recupero mediante verricello ed una volta a bordo dell’elicottero, la donna è stata trasportata in una piazzola dove ad attenderla vi era un’ambulanza del 118". Di lì a poco è stata portata in ospedale ad Urbino per le cure in relazione alla frattura alla gamba.

E sempre a Cantiano, si è verificato ieri un leggero tamponamento tra due pullman che stavano percorrendo la Contessa. L’incidente sarebbe avvenuto in prossimità di un cantiere stradale. Due feriti lievi tra i passeggeri. Il traffico ha subìto rallentamenti.