K-Sport sul velluto, l’inseguimento continua

Gli uomini di Lilli sbrigano la pratica Monturano Campiglione già nel primo tempo e restano in scia alla capolista Civitanovese

K-Sport sul velluto, l’inseguimento continua
K-Sport sul velluto, l’inseguimento continua

GALLO

2

M. CAMPIGLIONE

0

K-SPORT GALLO: Elezaj, Notariale (18’ st Magnanelli), Del Pivo, Dominici G. (44’ st Sciamanna), Nobili, Paoli (31’ st Peroni), Fiorani (18’ st Baruffi), Dominici E., Bardeggia (36’ st Vegliò), Peluso, Torelli. All. Lilli

MONTURANO CAMPIGLIONE: Fall, De Carolis (18’ st Alouan), Frinconi (18’ st Rotondo), Islami, Finucci, Paniconi (31’ st Ezzaitouni), Moretti, Loviso, Tracanna (1’ st Muzi), Bracalente, Nacciarriti (16’ st Domj). All. Cuccu

Arbitro: Cacchiarelli di San Benedetto

Reti: 9’ pt Torelli, 42’ pt Peluso (rig.)

Note: spettatori 350 circa; ammoniti: Finucci, Muzi, Bracalente, Domj; angoli: 3-0; recupero: 2’ pt, 5’ st.

Partita piacevole allo Spadoni con vittoria degli uomini di Lilli che chiudono la pratica nel primo tempo. In avvio di gara spunto di Peluso che dalla zona centrale del campo compie un’incursione ma il suo diagonale dal limite dell’area lambisce il palo. Qualche istante più tardi è Bardeggia a scuotere i suoi, che dal lato sinistro dell’area di rigore dei calzaturieri salta De Carolis ma conclude debolmente. Si trattava del preludio al gol che arriva grazie a Torelli che di testa spedisce in rete un preciso cross di Notariale. Al quarto d’ora locali vicini al raddoppio con Giovanni Dominici che servito da Peluso, calcia fuori misura. Alla mezz’ora il Montecchio Gallo raddoppia quando in seguito ad un tiro di Torelli respinto di Fall la palla compie un batti e ribatti in area e viene raccolta da Bardeggia che insacca ma il direttore di gara annulla per offside. Nel ribaltamento di fronte gli uomini di Cuccù impensieriscono per la prima volta i locali con Islami, che sfrutta un impreciso disimpegno difensivo dei pesaresi e da fuori calcia ma non trova lo specchio della porta. Prima del riposo Bardeggia si incunea in area e viene steso da Tracanna guadagnandosi un penalty. Dal dischetto Peluso fissa il raddoppio. La ripresa viene giocata a ritmi più blandi, con i locali in totale controllo della gara e con il Monturano che prova timidamente a riaprirla compiendo le cinque sostituzioni ma le poche occasioni della ripresa sono sempre di marca locale. La prima vera azione pericolosa è di Bardeggia che lanciato a rete, libera il mancino in area ma Fall para facilmente. Poi è la volta del subentrato Magnanelli che da calcio piazzato tira centralmente. Montecchio Gallo vicino alla terza marcatura con Peroni che servito da Magnanelli calcia in diagonale a fil di palo. Allo scadere i locali recriminano poi un altro calcio di rigore per atterramento di Magnanelli in area; poi Peroni allo scadere batte di nuova in porta ma Fall para.