La Befana di Urbania è in gran forma. Da oggi un turbinio di eventi e feste

L’abitazione della signora che viaggia a cavallo di una scopa è aperta tutto l’anno. Ed è tutta da scoprire. Le attese discese acrobatiche dalla torre civica saranno ripetute. Domenica gran finale.

La Befana di Urbania è in gran forma. Da oggi un turbinio di eventi e feste
La Befana di Urbania è in gran forma. Da oggi un turbinio di eventi e feste

La Befana di Urbania è pronta a dare il via alla 27ª edizione della sua Festa Nazionale che da anni ormai fa associare in tutto il mondo il nome dell’antica Casteldurante a quello della dolce vecchina che vola a cavallo della scopa. Per celebrarla degnamente la Pro Loco Casteldurante, in collaborazione con il comune di Urbania e all’interno del calendario de “Il Natale che non ti aspetti“, promosso dall’Unpli, ha messo in campo un calendario denso di eventi e attrazioni.

"Quest’anno, grazie al lavoro prezioso dei nostri volontari abbiamo ampliato l’area della Festa – sottolinea Valeria Falleri, presidente della Pro Loco – e inserito numerose repliche degli spettacoli più richiesti e attesi. Potremo così garantire a tutti i partecipanti di fruire nel modo migliore possibile delle attrazioni, di scoprire nuovi scorci di Urbania e di vivere al meglio la magia della nostra Festa. Anche la Fiera della Befana sarà presente dal 4 al 6 gennaio".

Il sipario si alzerà oggi pomeriggio con un primo giorno di attività per preparare l’accoglienza alla Befana. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 sarà possibile visitare la Casa della Befana: non una installazione temporanea ma una casa vera e propria, residenza tutto l’anno della dolce vecchina con all’interno il pentolone per le pozioni magiche, il garage per riporre le scope e un’opera a grande naturale realizzata dai mastri ceramisti durantini. Dalle 15 spazio poi a laboratori e attività in piazza Duomo mentre in piazza san Cristoforo una caccia al tesoro con le regole dell’orienteering potrà coinvolgere tutta la famiglia. Giovedì comincia la vera e propria Festa Nazionale con attività che dalle 10 di mattina animeranno Urbania fino a sera tra workshop, animazione, musica, spettacoli, sfilate e tanto altro ancora. Tra visite guidate, stand di golosità e l’apertura di tutti i luoghi legati alla Befana, il momento clou sarà la consegna delle chiavi della città alla Befana da parte del sindaco Marco Ciccolini: per tre giorni sarà lei a guidare Urbania.

Venerdì 5 gennaio sarà il giorno della consegna dei regali a visitatori e turisti in camper, agriturismi ed hotel, con la Befana che visiterà ciascun bambino e consegnerà i suoi doni nelle strutture ricettive. Sabato 6 sarà il tripudio della festa, con la Befana pronta ad accogliere migliaia di persone e a intrattenerle coi suoi spettacoli. Proprio in previsione di una grande affluenza nei giorni della festa sono state inserite più repliche dell’evento più atteso, la discesa della Befana a cavallo della scopa dall’alto dei 36 metri della torre civica.

Domani e venerdì le discese acrobatiche saranno alle 16, alle 17 e alle 18, mentre nel giorno dell’Epifania si aggiungerà a queste anche un’ulteriore discesa alle 13. Chiusura domenica 7 con il saluto della Befana alla città con la visita guidata della Casa, i laboratori e l’orienteering. Le giornate di oggi e di domenica sono a ingresso gratuito, mentre giovedì, venerdì e sabato è previsto un biglietto di 6 euro per gli adulti. Gratis i bambini fino a 10 anni e residenti.