La befana vola alto: "No ai cellulari"

Ieri il messaggio della vecchia signora ai bambini: "Tornate a giocare in cortile come si faceva una volta"

La befana vola alto: "No ai cellulari"
La befana vola alto: "No ai cellulari"

"Ai bambini dico di usare meno i cellulari e tornare a giocare in cortile. I giochi dal vivo, tutti insieme rimarranno per sempre i migliori". Parola della Befana di Urbania che, subito dopo aver ricevuto le chiavi della città dal sindaco Marco Ciccolini ha salutato i piccoli amici venuti da tutta Italia per la sua festa. Da ieri fino all’Epifania la Befana guiderà Urbania, ormai riconosciuta da tutti come sua capitale, e potrà emanare ordinanze e provvedimenti a suo piacimento: "In questi giorni a Urbania si potrà ballare, correre e giocare liberamente in strada -ha aggiunto poi la Befana- e tutti i bambini saranno amici, così potremmo riscoprire la bellezza dello stare insieme". Ma la consegna delle chiavi non è stato l’unico momento importante della giornata di ieri: già dalla mattina tanti sono stati turisti e visitatori ad arrivare ad Urbania, apprezzando intrattenimento e animazione, con laboratori creativi e le attrazioni ormai classiche della Befana come l’Ufficio Postale o il Bazar della Befana. Nel pomeriggio dopo il passaggio di testimone tra sindaco e vecchina, spazio alla sfilata di moda dell’Istituto Della Rovere e poi via al momento più atteso. Dalle 16 alle 18, ogni ora, una discesa della Befana acrobatica dal campanile della torre civica, un salto nel vuoto da 36 metri lanciando caramelle e dolciumi ai bambini che aspettavano con il naso all’insù. Oggi è in programma un’altra giornata piena di attività che prevede visite guidate, trampolieri, laboratori, burattinai, danzatori i fuoco e tanti altri mentre tutto intorno al centro storico si snoda la Fiera della Befana con espositori, artigianato artistico, street food e sapori dal mondo. Domani il momento clou sarà la consegna dei regali da parte della Befana a turisti e visitatori che alloggiano nelle strutture ricettive del circondario tra hotel, bed and breakfast e agriturismi. Da stamattina infatti le aiutanti della Befana stanno accumulando i pacchi con i regali dei bambini e domani sere ne consegneranno oltre 100 ai tanti ospiti per regalare un altro momento di felicità. Dalle ore 20 le Befane di Urbania partiranno a cavallo della scopa volante per uno dei momenti più attesi della Festa. Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, gran finale con addirittura quattro discese acrobatiche: a quelle pomeridiane ne verrà aggiunta una alle 13 per poter consentire a tutti di godere del volo della Befana.