La Megabox guarda in alto "L’obiettivo sono i playoff"

Serie A1 femminile, coach Pistola: "Bel gruppo, bel mix tra esperte e giovani"

La Megabox guarda in alto  "L’obiettivo sono i playoff"
La Megabox guarda in alto "L’obiettivo sono i playoff"

E’ iniziata la preparazione della Megabox in vista del campionato. Ecco le prime sensazioni di coach Andrea Pistola.

E’ soddisfatto della squadra che è stata allestita?

"Sì sono molto soddisfatto di come abbiamo lavorato sul mercato durante l’estate – risponde il tecnico di Ancona –. Penso che abbiamo allestito una squadra buona dal punto di vista tecnico-tattico, ma anche del punto di vista delle motivazioni delle ragazze. E’ infatti un giusto mix tra ragazze più esperte e ragazze giovani che hanno voglia di emergere e insieme ci sono anche tante ragazze che hanno bisogno di una stagione di riscatto. Quindi ci sono tutti gli ingredienti per far bene".

Quali sono gli obiettivi?

"L’obiettivo sicuramente è quello di centrare i playoff, quindi entrare nelle prime otto e cercare di fare il meglio possibile".

Quale è il livello del campionato?

"Si pronuncia un livello di campionato molto alto. Ci sono squadre sopra tutte le altre come Monza, Scandicci e Conegliano. Ma non sono da sottovalutare le rinnovate Novara e Chieri. Dietro di loro ci sono tutte le altre che si giocheranno dal sesto posto in giù".

Come sta procedendo il lavoro in palestra?

"Questi primi dieci giorni di lavoro hanno confermato quello che pensavamo, cioè che abbiamo allestito un gruppo con le motivazioni giuste. Il lavoro è iniziato bene e siamo soddisfatti anche dell’approccio che la squadra ha avuto in questa prima fase della stagione".

Azzurre. La schiacciatrice della Megabox Beatrice Gardini ha vinto con la nazionale italiana Under 21 la medaglia d’argento ai campionati mondiali in Messico. L’Italia ha perso solo al tie-break dopo una battaglia di oltre due ore la finale contro la Cina, dopo aver giocato un mondiale con sette vittorie su sette fino alla finalissima ed eliminando Stati Uniti, Brasile e Giappone. Intanto prosegue il campionato europeo con quattro rappresentanti della Megabox impegnate nelle rispettive squadre, tutte ancora in corsa per la vittoria finale: Alice Degradi nella nazionale azzurra, Maja Aleksic nella Serbia, Laura Dijkema e il preparatore atletico Alessandro Bracceschi nell’Olanda. Dopo aver superato in tre set la Spagna, l’Italia affronterà martedì 29 a Firenze la Francia nei quarti di finale.

Beatrice Terenzi