La Musica Arabita invade Sanremo

Show davanti all’Ariston. Intanto oggi festa in piazza per il Giovedì Grasso e domani arriva Beatrice Venezi

La Musica Arabita invade Sanremo
La Musica Arabita invade Sanremo

Entra nel vivo la settimana più carnascialesca dell’anno, quella grassa di iniziative. Da questo pomeriggio al rogo del Pupo di martedì prossimo, si concentrano infatti le iniziative più importanti dell’edizione 2024 del Carnevale di Fano. Si comincia oggi alle 16 con l’alzabandiera di Fano Città del Carnevale di fronte alla residenza comunale, alla presenza della Musica Arabita di ritorno dal suo tour promozionale a Sanremo dove ha mostrato i colori, i suoni e il folklore del Carnevale più antico d’Italia dal 1374. Ci si sposterà poi in piazza XX settembre dove si svolgerà il tradizionale passaggio di consegne tra il sindaco di Fano Massimo Seri che per qualche giorno lascerà la fascia tricolore e le chiavi della città al sindaco del Carnevale 2024, investitura che quest’anno andrà alla maschera di Pesaro Rabachèn, in omaggio alla vicina Capitale della Cultura.

Il giovedì Grasso fanese proseguirà con “La danza del Vulon”, con El Vulón che da maschera rappresentativa di 700 anni di storia si trasfigura in evocazione di un’anima marchigiana unica. Nell’ambito del progetto speciale Regione Marche che vede la sinergia tra Gruppo Danza Oggi e l’Ente Carnevalesca, la maschera del Carnevale di Fano si fa viva e pulsante nei corpi dei danzatori, Maria Olga Palliani e Nicola Migliorati. Alle 17 circa andranno invece in scena gli allievi attori del III anno dell’Accademia Internazionale di Teatro di Roma con lo spettacolo ‘Sinfonia Clown’ che vede la regia di Sivia Marcotullio. Per tutto il pomeriggio ci saranno giochi a cura di ArFun Animasion, musica di Matteo Pietrelli dj Laboratori sul riciclo a cura di Valeria Roberto e Ente Carnevalesca con la supervisione di Capitan Aset. Sarà inoltre ricreata un’area sport dove i bambini potranno provare le varie attività a cura di Fano Rugby e Yang Long scuola di arti marziali, Kung Fu.

Domani invece sarà finalmente il giorno della madrina di questa edizione “Fuori dalle righe e dagli spazi” che le ha dedicato anche il Pupo realizzato dai maestri carristi fanesi, Beatrice Venezi, che dirigerà alle 21 l’Orchestra Sinfonica Rossini al Teatro della Fortuna nell’atteso Concerto di Carnevale.

Intanto oggi in città è anche il giorno dell’orgoglio, per la grande parata di ieri del suo Carnevale davanti al folto pubblico di Sanremo. "Grazie alla Camera di Commercio che ha voluto promuovere lì le eccellenze della Regione Marche - commenta sulla via del ritorno l’assessore al Turismo Etienn Lucarelli - la Musica Arabita ha invaso le strade di Sanremo portando la sua allegria anche davanti all’Ariston. L’evento di punta della nostra città ha destato tanta curiosità: si sono create infatti code per assistere alla sua esibizione, che ha attirato anche l’interesse delle telecamere di tante tv nazionali".