Relax a bagni Margherita "Ottima la loro Rossini"

Tanti giovani, ma non solo. Una giornata tra enigmistica, aperitivo e compagnie

Relax a bagni Margherita  "Ottima la loro Rossini"
Relax a bagni Margherita "Ottima la loro Rossini"

di Gaia Rossi

Mentre l’estate pesarese sta lentamente volgendo al termine, nonostante le ultime temperature calde di questa settimana, i giovani si godono ancora il mare e il relax: Bagni Margherita è una spiaggia frequentata da tanti ragazzi dai 20 ai 30 anni, che si ritrovano al bar soprattutto durante l’orario dell’aperitivo: "Da due anni siamo qua e ci troviamo molto bene, un apprezzamento particolare va fatto alla loro rossini", ci racconta Tommaso Baglioni. La pizza rossini (uovo sodo e maionese, tipica del pesarese, ndr) del bar finisce sempre velocissimo: viene sfornata ogni dieci minuti, spesso accompagnata da uno spritz. Tommaso e Sofia Morreale preferiscono il bar all’ombrellone e passano le giornate tra settimane enigmistiche e giornali. "Si pensa che sia un passatempo datato, ma noi la Settimana la compriamo sempre e la facciamo insieme". E il sabato sera? Il quadro pesarese è più carente sotto questo punto di vista e non offre tanti locali per i giovani, che tuttavia si ritrovano in diverse zone di viale Trieste, in particolare al locale e ristorante Tzénghne, sul lungomare Nazario Sauro, nel weekend pieno di giovani dai 20 ai 25 anni. "Lo ‘Tze’ è il nostro posto. La proprietaria Silvia ci accoglie sempre a braccia aperte", proseguono i due pesaresi. C’è anche chi, alla ressa del bar, preferisce il lettino e il rumore del mare: Cecilia Mazzuchelli e Angelica Imbriale, entrambe studentesse universitarie di 21 anni, passano il pomeriggio tra bagni e chiacchiere. La tradizione prettamente pesarese (non presente, ad esempio, in Romagna) vuole che ognuna delle varie ’compagnie’ di ragazzi abbia il proprio ombrellone, dove ci si ritrova in estate: "Anche se Pesaro ha i suoi limiti ci sentiamo super fortunate di vivere sul mare e passare le stagioni estive qui", concludono Cecilia e Angelica.