Cronaca"Sì al biodigestore, ma con le compostiere"

"Sì al biodigestore, ma con le compostiere"

Maria Rosa Conti è il nuovo assessore all’Ambiente: "Per una città come Pesaro è anomalo non avere un piano del verde"

"Sì al biodigestore, ma con le compostiere"
"Sì al biodigestore, ma con le compostiere"

Il sindaco Matteo Ricci, in vista delle prossime elezioni (europee), fa... i Conti con l’ambiente. O meglio, con un rimpasto di giunta, nomina assessore all’ambiente Maria Rosa Conti. A ben vedere il gruppo consiliare di Europa Verde-Verdi era l’unico di maggioranza, senza un assessore in giunta: ha cominciato a scalpitare, galvanizzato, se non altro, dai 2mila voti registrati in città dalla Conti alle ultime politiche – candidata nel listino plurinominale al Senato. Da settembre cosa è cambiato? "Ho ritenuto politicamente importante far entrare i Verdi in giunta comunale– ha detto Ricci – essendo (insieme a Sinistra Italiana) dalle ultime elezioni politiche, in Parlamento, all’opposizione del Governo Meloni". Tra l’ex assessore Heidi Morotti e Conti, a non sorpendersi del rimpasto è stata proprio Conti. "Vero, ma devo riconoscere al sindaco Ricci di aver avuto coraggio: non era scontato che facesse questo passo. Di conseguenza testimonio che il Pd riconosce la titolarità ad altri partiti alleati di portare avanti dei temi e di avere delle competenze specifiche, senza pensare, in modo autoreferenziale di poter fare tutto da solo. Inoltre dopo l’esito delle politiche, con 2mila voti raccolti in città, noi di Europa Verde - Verdi ce lo aspettavamo". Il vostro “scalpitare“ è emerso...

Hai già un abbonamento?
Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi senza limiti a tutti i contenuti di ilrestodelcarlino.it e dei siti collegati.Naviga senza pubblicità!

ABBONAMENTO SETTIMANALE

0,99 € a settimanaper 6 mesi. A seguire 2,49 € /settimana
Nessun vincolo di durata. Disdici quando vuoi
mese
anno
Oppure

Accesso per un giorno

0,99 € per 24hSenza rinnovo automatico
Scopri tutte le offerte di abbonamento