Siamo pure capitale dei libri

Dal 6 febbraio un mare di presentazioni. Da Burioni a Carofiglio, ex ministri e non solo

Siamo pure  capitale dei libri
Siamo pure capitale dei libri

‘Incontri Capitali’ è la rassegna che Pesaro dedica alle presentazioni librarie e organizzata insieme con Passaggi Cultura, l’associazione che promuove Passaggi Festival. Si parte martedì 6 febbraio (ore 17.30, Palazzo Ciacchi). Enrico Capodaglio presenta il suo libro “Paolo Volponi romanziere. Il fascino della società” (Ass. culturale La Luna) con la partecipazione di Giorgio Donini (voce recitante). Venerdì 9 (ore 18,30, Palazzo Ciacchi), Enrico Giovannini, ex ministro del lavoro e presidente Istat, presenterà il suo “I ministri tecnici non esistono” (Laterza), intervistato dal giornalista Roberto Fiaccarini (Il Resto del Carlino).

Lunedì 12 febbraio (ore 18.00, Sala Rossa), Federico Bini presenta “Il "Cagnone". Giancarlo, testimone di due secoli. Dagli incontri con Brera all’amicizia con Montanelli” (Minerva Edizioni), con lui ci saranno Giancarlo Mazzuca (ex direttore del Carlino e oggi presidente del Corecom dell’Emilia Romagna) e il giornalista Davide Eusebi. Il giorno dopo, martedì 13 (ore 18.00, Sala Rossa) sarà ancora Eusebi a presentare, con l’autore Michele Brambilla, il saggio “In Provincia” (Nino Aragno Editore). Venerdì 16 febbraio (ore 18.30, Palazzo Montani-Antaldi) il costituzionalista Michele Ainis converserà del suo nuovo saggio, “Capocrazia” (La Nave di Teseo). Sabato 24 febbraio (ore 17.00, Sala Rossa), ricorderemo l’anniversario dell’invasione russa dell’Ucraina con il libro “Chech-Point Kyiv” (Infinito edizioni); ne discuteranno l’autore Pierfrancesco Curzi e Lucio Cristino. Lunedì 26 (ore 18.30, Palazzo Montani-Antaldi) sarà la satira protagonista dell’incontro col vignettista Federico Palmaroli in arte “Osho”, che presenterà “Er pugno se fa con la destra o la sinistra” (Rizzoli); con l’autore converserà Silvia Troiani.

Il mese di marzo si aprirà con il volume del giornalista e politico Andrea Romano (mercoledì 6, ore 18.30, Sala del Consiglio Comunale) “Futura umanità. Storia della sinistra raccontata ai miei figli” (Piemme). Mercoledì 20 marzo (ore 18.30, sede da definire) grande appuntamento col calcio: Arrigo Sacchi presenterà “Il realista visionario. Le mie regole per cambiare le regole” (Cairo Editore) e sarà intervistato da Luigi Benelli. Venerdì 22 (ore 18, Sala Rossa) è in programma il libro del parlamentare Roberto Morassut “Cento Pagine. Cinque discorsi sulla sinistra. Verso un nuovo orizzonte dei Democratici” (Cooper). Venerdì 29 marzo (ore 18.00, sede da definire) si parlerà di scienza e medicina con Roberto Burioni e il suo libro “Match point. Come la scienza sta sconfiggendo il cancro” (La Nave di Teseo). Dialogherà con l’autore Simonetta Marfoglia.

Martedì 9 aprile (ore 18.30, Palazzo Montani-Antaldi) Walter Veltroni presenterà il suo nuovo romanzo “La condanna” (Rizzoli), mentre venerdì 12 aprile (ore 18.30, Alusfera di piazza del Popolo) si parlerà di Israele e crisi mediorientale con la giornalista del Tg 1 Nathania Zevi, che proporrà il saggio “Il nemico ideale” (Rai Libri) e converserà con Benedetta Iacomucci. Venerdì 3 maggio (ore 18.30, Teatro Sperimentale) Gianrico Carofiglio (foto) presenterà il suo ultimo romanzo “L’orizzonte della notte” (Einaudi). Le elezioni americane saranno al centro della presentazione di sabato 11 maggio (ore 17.30, Alusfera di piazza del Popolo) con Antonio Di Bella e il suo “L’impero in bilico. L’America al bivio tra crisi e riscossa” (Solferino), l’autore conversa con Giovanni Lani. Giovedì 16 maggio (ore 18.00, Salone Metaurense della Prefettura) arriverà a Pesaro Giuliano Amato. In dialogo con il giornalista Vincenzo Varagona, presenterà il suo saggio “C’era una volta Cavour“.