Sylla porta vantaggi, e Da Pozzo si riscatta

Polverino 5,5. Poche colpe sul primo gol, non immune sul secondo quando Seghetti lo buca d...

Sylla porta vantaggi, e Da Pozzo si riscatta
Sylla porta vantaggi, e Da Pozzo si riscatta

Polverino 5,5. Poche colpe sul primo gol, non immune sul secondo quando Seghetti lo buca dal limite (1’ st Fortin 6,5. Quel che non ti aspetti. Al debutto assoluto, mostra sicurezza).

Da Pozzo 6. Soffre molto, specie nel primo tempo, ma quel che concede se lo va a riprendere supportando la manovra offensiva (foto).

Tonucci 5,5. Seghetti lo brucia su entrambi i gol. Si riprende nella ripresa, concedendo molto meno e disinnescando molti dei 10 corner.

Zagnoni 6. Ammonito dopo 32 secondi. Condizionato? Neanche tanto (18’ st Peixoto 6. Il portoghese bada soprattutto ad evitare che la linea si abbassi troppo. Un bel cross nel finale).

Zoia 6. Riesce a limitare prima Ricci e poi Lisi.

Nina 5. Opposto a un centrocampo qualitativo, gira spesso a vuoto senza trovare le misure (9’ st Iervolino. Con lui la Vis può aggredire più alta e i risultati si vedono).

Di Paola 6. Cuce il gioco e garantisce il possesso, senza mai trovare però la giocata delle sue.

Rossetti 6. Fatica nel primo tempo, senza riuscire a spezzare le linee di passaggio del Grifo. Molto meglio nella ripresa.

Mamona 5,5. Si sfianca a tutta fascia e perde così la lucidità per incidere in attacco (9’ st Karlsson 6,5. Ecco un altro fisico prestante al servizio della squadra. Finalmente sbloccato, e chissà che non rivedremo un giocatore trasformato).

Pucciarelli 6,5. Al solito lavoro a supporto di Sylla, cui offre spesso buone sponde, stavolta si abbina un gol di grande importanza (37’ st Mattioli ng).

Sylla 6. La sua presenza in area produce indubbi vantaggi, anche quando non segna. Difende palla sul 2-2, conclude un paio di volte a lato.

Perugia: Adamonis 5,5; Paz 6 (40’ st Mezzoni ng), Angella 5,5, Vulikic 5, Bozzolan 6; Iannoni 6,5 (Torrasi 42’ pt), Bartolomei 6 (30’ st Cudrig 5,5), Santoro 6,5 (40’ st Kouan); Ricci 5,5 (30’ st Lisi 5,5), Seghetti 7, Matos 6,6. Arbitro Gigliotti 6,5. Dirige con personalità.