Tamponamento, uomo incastrato nel furgone

E’ successo a mezzogiorno in superstrada, vicino allo svincolo per Calcinelli. Scontro con un camion, arriva l’eliambulanza

Tamponamento, uomo incastrato nel furgone

E’ successo a mezzogiorno in superstrada, vicino allo svincolo per Calcinelli. Scontro con un camion, arriva l’eliambulanza

di Sandro Franceschetti

E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere l’autista di un furgone coinvolto in un incidente verificatosi ieri sulla superstrada ‘Fano-Grosseto’. L’uomo, poi, è stato trasportato in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette, da dove sono arrivate notizie confortanti che hanno escluso la prognosi riservata. Erano circa le 12 quando il suo autocarro, un Renault 35 quintali, per cause in corso di accertamento, ha tamponato un camion e la violenza dell’urto, che ha persino fatto agganciare tra loro i due mezzi (con quello davanti che prima di arrestarsi ha trascinato per un tratto il secondo), lo ha imprigionato all’interno della propria cabina.

La collisione è avvenuta sul lato della super in direzione Fano, in prossimità dello svincolo per Calcinelli, per l’esattezza al Km 101. Sul posto sono intervenuti tempestivamente la polizia stradale del distaccamento di Urbino, un mezzo del 118 e i vigili del fuoco di Fano, col lavoro di questi ultimi, insieme ai sanitari, determinante per tirar fuori dall’abitacolo il conducente del furgone, rimasto sempre vigile, ma le cui condizioni, unite alla dinamica del sinistro, hanno indotto il personale dell’ambulanza ad allertare i colleghi dell’elisoccorso per il trasferimento ad Ancona.

Per fortuna, come detto, nelle ore successive dal nosocomio dorico sono arrivate notizie rassicuranti. Illeso l’uomo che si trovava alla guida del camion. L’incidente ha causato l’interruzione del traffico in direzione monte-mare solo per pochissimi minuti. Poi, le forze dell’ordine, coadiuvate anche da una squadra di Anas, hanno regolato il transito sulla corsia di sorpasso e nel giro di poco più di un’ora è stata liberata anche la corsia di destra, col ritorno alla piena normalità della circolazione.