Under 19, facile blitz a Perugia. Buona la prima senza Stazzonelli

Vince anche il Bramante alla seconda vittoria di fila. Under 17 ancora imbattuti. In U15 si sblocca l’Italservice.

Under 19, facile blitz a Perugia. Buona la prima senza Stazzonelli
Under 19, facile blitz a Perugia. Buona la prima senza Stazzonelli

Nella sedicesima giornata del campionato Under 19 la Carpegna Prosciutto centra la quindicesima vittoria. Un successo autoritario e senza problemi quello della squadra di Giovanni Luminati, sul campo sempre ostico di Perugia, seppur ultima in classifica. Alla prima gara senza Umberto Stazzonelli, passato in doppio tesseramento in serie B nazionale, il coach pesarese rispolvera Sgarzini come fuoriquota classe 2004 insieme a Maretto, e fin dalla palla a due la Vuelle prende il comando del match infliggendo un pesante 7-22 agli umbri già dopo dieci minuti. I due quarti centrali sono i più combattuti, entrambi comunque vinti dalla formazione pesarese, per arrivare al ’30 sul 44-66; qui la Papalini chiude completamente il proprio canestro e subendo solo tre punti da lì in poi e vince la partita in carrozza per 47-87. Miglior marcatore Giovanni Sablich con 16 punti, seguito dai 14 di Maretto e dai 12 di Fainke. Vince anche l’altra pesarese, il Bramante, conquistando la seconda vittoria di fila, la prima in casa di questa stagione, contro Roseto quarta in classifica, sconfitta appena una settimana fa dalla Vuelle; la formazione biancoblu allenata da coach Nicolini costruisce il proprio successo nel secondo quarto, infliggendo agli abruzzesi un pesante 25-6 che li porta sul 41-21 all’intervallo. Roseto prova a rimontare nel secondo tempo ma senza riuscire ad avvicinarsi sensibilmente. Finisce così 70-60. Grazie a questi due punti, il Bramante si toglie dall’ultimo posto condiviso ora da Colleferro e Perugia. Miglior marcatore Sabbioni con 23 punti, seguito da Scavolini con 16 e Nicolini con 11.

Nel torneo under 17 la Vuelle continua a mantenere la sua imbattibilità, sbancando il PalaScherma di Ancona con il risultato di 76-83 con un super parziale nel finale che dal 70-66 per la Stamura porta i ragazzi di coach Mattia Costa avanti 71-76, per poi resistere con i tiri liberi di De Gregori e Cornis agli ultimi tentativi di rimonta dei biancoverdi. Miglior marcatore del match Reginato con 21 punti, seguito dai 16 di Cornis; grazie a questa vittoria ora la Vuelle dista una sola partita vinta dal primo posto regionale, valido per i giorni interregionali di ammissione alle Finali Nazionali.

In under 15 arriva invece, purtroppo, la seconda sconfitta stagionale, ancora in trasferta, questa volta sul campo di Porto Sant’Elpidio dove i classe 2009 non riescono a bissare la vittoria dell’andata e cadono 65-58 perdendo anche lo scontro diretto (+5 all’andata). Si sblocca infine anche l’Italservice Loreto, che trova i primi due punti nello scontro diretto con Jesi, vincendo in trasferta 55-65, e sbloccando finalmente la propria classifica.

Leonardo Selvatici